Home News Lenovo Z5 Pro: video unboxing e primo avvio

Lenovo Z5 Pro: video unboxing e primo avvio

Lenovo Z5 Pro: video unboxing e primo avvioAbbiamo acquistato un Lenovo Z5 Pro, il più economico sliding phone sul mercato pronto a competere con OPPO Find X e Xiaomi Mi Mix 3. Video unboxing e primo avvio, in attesa di un test completo che già si profila molto promettente.

Le dinamiche del mercato sono cambiate molto negli ultimi tempi perché in passato gli smartphone di fascia più alta avevano funzionalità e caratteristiche esclusive, che oggi è frequente trovare anche in terminali di fascia medio-bassa nel giro di qualche mese, quindi decisamente più economici. E basta fare un esempio per dimostrarlo: OPPO Find X è stato il primo smartphone con fotocamere frontali a scorrimento ma - a soli quattro mesi dal suo lancio - Lenovo Z5 Pro ripropone un concept molto simile a meno della metà del prezzo.

Lenovo Z5 Pro

Non è solo un modo di dire visto che, girando per alcuni shop cinesi, OPPO Find X è in vendita a 799 euro mentre Lenovo Z5 Pro si trova a meno di 400 euro. Ad esempio su Gearvita, potete già trovare in preordine le due varianti dello smartphone in offerta, con spedizione inclusa:

Abbiamo così deciso di acquistare un esemplare e capire, se oltre l'apparenza, c'è di più: Lenovo Z5 Pro non è semplicemente bello esteticamente ma ha anche una scheda tecnica molto interessante, che unita al prezzo imbattile, rende questo smartphone un vero affare.

Dal punto di vista hardware, Lenovo Z5 Pro integra un display AMOLED da 6.39 pollici Full HD+ (2340 x 1080 pixel) senza notch con rapporto screen-to-body del 95.06% ed un SoC Qualcomm Snapdragon 710, che è probabilmente l'unica vera caratteristica che confina questo terminale in una fascia più bassa rispetto ai più costosi OPPO Find X, Honor Magic 2 e Xiaomi Mi Mix 3 che invece adottano un SoC Qualcomm Snapdragon 845, leggermente più potente ed efficiente. La piattaforma è poi completata da 6GB di RAM utili per le attività in multitasking e 64/128GB di ROM non espandibile. Il lettore di impronte digitali è naturalmente installato sotto al display.

L'unboxing non ci ha deluso, anzi il carattere "premium" di questo smartphone parte dalla sua confezione. La scatola nera, con impresso il logo Lenovo Z5 Pro color oro, si apre sui lati celando da una parte lo smartphone e dall'altra il resto del bundle: un caricabatterie da parete con supporto per la ricarica rapida, un adattatore da USB Type-C a jack audio da 3.5 mm per poter utilizzare anche dei classici auricolari con connettore audio, un cavetto USB Type-A/USB Type-C per la ricarica e il trasferimento dati, manualistica cartacea ed una pellicola salva-schermo.

Lenovo Z5 Pro unboxing

Ovviamente l'esemplare è acquistato da negozi cinesi, per cui avremo bisogno di un adattatore per la presa del caricabatterie e tanta pazienza per decifrare il cinese. Vi ricordiamo infatti che, per i terminali destinati al mercato asiatico, la ZUI 10 (basata su Android Oreo) non è disponibile in italiano così come è assente la suite Google, ma ciò non esclude che gli utenti più esperti possano installarla manualmente (esistono diversi tutorial a riguardo per l'aggiunta del Play Store e delle app ufficiali di Google).

Lenovo Z5 Pro colpisce per il suo design, caratterizzato da uno slider manuale che nasconde le fotocamere anteriori quando non servono, proprio come OPPO Find X. Abbiamo notato però che la capsula auricolare si trova tra la selfie-camera da 16MP e la fotocamera a infrarossi da 8MP utilizzata per il riconoscimento facciale (quindi nascosto dietro lo schermo), costringendo gli utenti a scorrere il display verso il basso per poter sentire bene nel corso di una chiamata ma verificheremo questa soluzione durante i test. Sul retro, invece, trovano posto due fotocamere da 16MP + 24MP (f/1.8) con AI Super Night Scene (modalità notturna) e AI Super Video Shooting.

La dotazione è completata da una batteria da 3350 mAh con ricarica rapida, WiFi, Bluetooth 5.0, NFC ed una porta USB Type-C che sostituirà anche il jack audio da 3.5 mm. Nei prossimi giorni, pubblicheremo la recensione completa del Lenovo Z5 Pro, ma possiamo già anticiparvi che per noi resta uno dei migliori medio-gamma in circolazione nonché l'alternativa più economica agli sliding phone super-costosi.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy