Home News Jolicloud pre-beta: aggiornamenti in vista

Jolicloud pre-beta: aggiornamenti in vista

Jolicloud pre-beta: aggiornamenti in vistaJolicloud, quello che può essere definito come un ambiente di lavoro nato dall’incrocio tra il kernel Linux e l'interfaccia personalizzabile di Netvibes, è da poco entrato nella fase Pre-Beta. Alcuni aggiornamenti all’orizzonte.

Attraverso un comunicato stampa sono emersi dettagli interessanti che riguardano l’ambiente Jolicloud, adesso più semplice da installare e con una maggiore reattività generale. Migliorata anche la fase di boot, attualmente più rapida. Si ricorda che questo nuovo sistema operativo, tra l’altro ottimizzato per l’impiego su sistemi basati su processori Atom, è da poco entrato nella fase di Pre-Beta nella quale vengono corretti diversi bug e vengono sistemati alcuni dettagli implementativi.

jolycloud

Uno degli elementi emersi dall’upgrade di Jolicloud è la relativa semplicità di installazione, soprattutto su sistemi Windows-based per i quali è garantita la compatibilità dalla versione XP alla 7. Mediante l’installer Jolicloud Express, il processo di installazione diventa una operazione banale, comparabile a quello relativo a qualunque altro software. La soluzione proposta rende possibile anche semplicemente testare il sistema operativo mantenendo i propri dati.

Inoltre, considerando che attualmente vengono supportati netbook equipaggiati con la soluzione grafica GMA500 e che il gruppo di lavoro sta cercando di ottenere il supporto alla piattaforma nVidia ION, Julicloud è compatibile, di fatto, con la quasi totalità dei sistemi sul mercato (si parla di circa il 98%). Infatti sia il sistema che i drivers possono comunque essere aggiornati per lavorare con, praticamente, qualunque modello di netbook.

Se il lavoro procederà in questa direzione, nel 2010 Jolicloud dovrebbe passare nella fase full Beta. Gli sviluppatori parlano, anche con una certa ambizione, di una sorta di alternativa a sistemi Windows o Mac. In realtà viene interessato anche il sistema operativo emergente di Google, Chrome OS, da poco tempo rilasciato dal colosso di Mountain View.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy