Home News Intel Honeycomb Glacier, concept notebook dual-screen. Video anteprima

Intel Honeycomb Glacier, concept notebook dual-screen. Video anteprima

Intel Honeycomb Glacier, concept notebook dual-screen. Video anteprimaFoto e video anteprima italiana di Intel Honeycomb Glacier, concept di notebook dual-screen da cui è derivato ASUS ZenBook Pro Duo. Panoramica su design e possibili specifiche tecniche.

Se in occasione dell'annuncio di ASUS ZenBook (Pro) Duo vi siete chiesti a quale concept si sia ispirata l'azienda taiwanese per produrre il suo nuovo computer portatile dual-screen, la risposta è Intel Honeycomb Glacier. Nel corso del keynote di Santa Clara, e successivamente nella demo room Intel Open House, abbiamo avuto l'opportunità di dare un'occhiata al futuro ovvero ad una serie di prototipi, concept e idee che rivoluzioneranno il computing (soprattutto mobile).

Intel Honeycomb Glacier

Estendendo l’innovazione del form-factor ai sistemi ad elevate prestazioni, Intel ha mostrato un nuovo prototipo di design, nome in codice "Honeycomb Glacier", che consente esperienze nuove per gamer e content creator. Il concept Honeycomb Glacier presenta un display secondario integrato, offrendo maggiore spazio di visualizzazione per giocare e creare, tutto in un unico notebook.

Questo particolare design consente esperienze di gaming più immersive, rendendo costantemente disponibili sullo schermo secondario informazioni chiave come mappe di livello, inventari, stato e tanto altro, evitando per esempio che le applicazioni si sovrappongano al gameplay o di dover passare da un'applicazione all'altra. Lo schermo secondario consente anche gaming e streaming simultanei, offrendo agli streamer la possibilità di interagire con il pubblico in tempo reale, senza sacrificare lo spazio del loro gioco. La configurazione dual-screen però potrebbe anche migliorare la produttività e la creazione di contenuti, ad esempio per accedere a scorciatoie, strumenti ed altri elementi per editing audio, video o foto nel secondo schermo o semplicemente per visualizzare più app contemporaneamente proprio come si farebbe con un PC desktop con display esteso.

Intel Honeycomb Glacier

Intel Honeycomb Glacier Intel Honeycomb Glacier

In sostanza, quando è chiuso, Honeycomb Glacier sembra un notebook classico ma basta aprire il coperchio per scoprire l'altro display. E non è finita qui, perché questo concept possiede una seconda cerniera che permette di sollevare gli schermi in modo che il display principale arrivi a livello degli occhi e il display secondario sia più visibile. I vantaggi di una soluzione simile sono ben chiari: Honeycomb Glacier - e tutti i notebook che ne deriveranno - offrirà un'esperienza desktop anche in viaggio e la tecnologia di tracciamento oculare sarà più efficace.

E proprio a questo proposito, Intel ha integrato la tecnologia Tobii Eye Tracking che permetterà agli utenti di fare operazioni - come switchare da un display all'altro o lanciare un'app - con un solo sguardo e senza utilizzare le mani.

Passando alle specifiche tecniche, il prototipo di Honeycomb Glacier presenta un display principale da 15.6 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel) ed uno secondario da 12.3 pollici (1920 x 720 pixel). Stando a quanto rivelato da Intel, il sistema è basato su una scheda madre in grado di supportare componenti fino a 195W, ma il concept integra un processore octa-core Intel Core H-Series di nona generazione (mobile) e grafica Nvidia GeForce GTX serie 10.

Intel Honeycomb Glacier

Intel sta collaborando con gli OEM per offrire sul mercato sistemi con schermo secondario basati su questo concept visionario, il primo dei quali sarà appunto il modello ASUS ZenBook Pro Duo con ScreenPad Plus. Non escludiamo però che in futuro si aggiungano altri nomi di rilievo.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy