Home News Il giallo di Netshare, ultimi ritocchi

Il giallo di Netshare, ultimi ritocchi

Apple NetshareAppare, scompare, riappare e sparisce definitivamente da App Store. Netshare è ancora oggetto del lavoro congiunto degli sviluppatori di Nullriver ed Apple. Presto di nuovo online.

Pochi giorni fa vi abbiamo riportato la notizia sulla disponibilità dell'applicazione Netshare presso App Store che, al costo di 7.90 euro, è in grado di trasformare un iPhone 3G in un modem per il proprio notebook sfruttando la rete 3G/UMTS. In realtà tale funzionalità, non supportata dal dispositivo per alcuni provvedimenti relativi alla politica dell'anti-thetering negli Stati Uniti, potrebbe essere implementata sui modelli circolanti in Europa. Ma dopo poche ore di disponibilità, Netshare è stato rimosso senza avvertimenti.

iPhone 3G con Netshare 

Sono giorni che l'applicazione di Nullriver appare e scompare su App Store, come in un gioco di prestigio, minando la professionalità e l'impegno degli sviluppatori che vi hanno lavorato. Dalle prime indiscrezioni sembrerebbe che Netshare debba essere perfezionato ed ottimizzato ulteriormente, per favorire la compatibilità con iPhone 3G.

In queste ore, sul sito ufficiale Nullriver si legge: "Siamo riusciti finalmente a metterci in contatto con Apple. La mancanza di comunicazione, probabilmente, è dovuta alla perdita di alcuni messaggi, per l'utilizzo di sistemi di email automatiche. Ora stiamo lavorando con Apple per riportare Netshare su App Store".

Non sappiamo quando l'applicazione tornerà di nuovo definitivamente online, ma aleggia la preoccupazione che dietro questo strano comportamento vi siano le pressioni degli operatori telefoni, non contenti di offrire banda ai propri utenti in modo incontrollato, intaccando così i propri guadagni. Staremo a vedere!

 

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy