Home News IDC: PC desktop in crisi, ma i notebook resistono!

IDC: PC desktop in crisi, ma i notebook resistono!

IDC: PC desktop in crisi, ma i notebook resistono!L'Istituto di analisi IDC ha appena pubblicato un report relativo alle previsioni delle vendite di notebook per il 2009, che mette in luce come l'intero settore dei computer sia in difficoltà con una perdita del 4.5%.

Anche se a dicembre scorso, IDC aveva previsto una diminuzione delle vendite di PC nel 2009 rispetto all'anno precedente, l'andamento sembra aver subito un colpo maggiore, con un calo del 4.5%. Per la società di analisi, la crisi economica e l'aumento della disoccupazione sono i principali fattori che hanno determinato questo trend negativo, che si farà sentire soprattutto nel primo semestre con vendite in ribasso dell'8% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Regione

Formato

2008

2009*

2010*

2011*

2012*

2013*

USA

 


 


Desktop PC & x86 Server

34.2

29.0

26.0

24.5

23.5

23.0

PC portatili

34.1

33.3

35.5

40.5

44.3

47.6

Totale

68.3

62.3

61.5

65.1

67.9

70.6

Internazionale

 


 


Desktop PC & x86 Server

118.5

104.4

105.3

110.1

115.1

119.4

PC portatili

108.3

115.3

134.1

165.1

196.8

229.4

Totale

226.8

219.7

239.5

275.2

311.9

348.8

Globale

 


 


Desktop PC & x86 Server

152.8

133.4

131.3

134.6

138.7

142.4

PC portatili

142.4

148.6

169.6

205.6

241.1

277.0

Totale

295.2

282.0

300.9

340.3

379.8

419.4

IDC spiega che oggi il settore dei computer portatili è caratterizzato da un turn-over minore. Prima del 2001, le consegne di PC aumentavano del 18.8% all'anno contro una media di soli 13.6% nel corso degli ultimi cinque anni. Questa crescita più debole dovrebbe comportare nel prossimo futuro la sostituzione di un maggiore numero di computer portatili invecchiati.

Rispetto al passato, inoltre, i prezzi sono molto più aggressivi e le vendite sono più concentrate su piccoli dispositivi come i netbook (che hanno rappresentato il 30% delle consegne di PC portatili nel 2008 in Europa). Abbiamo visto che nel terzo trimestre nel 2008, le vendite di PC portatili hanno superato per la prima volta quelle dei PC desktop, e questa tendenza continuerà naturalmente nel corso dei prossimi anni, mentre le vendite globali di computer cadranno del 4.9% nel 2009, anche se con 4.3% in più di notebook rispetto al 2008.

Region

Form Factor

2008

2009*

2010*

2011*

2012*

2013*

USA

 


 


Desktop PC & x86 Server

-7.5%

-15.3%

-10.3%

-5.6%

-4.0%

-2.4%

PC portatili

13.6%

-2.4%

6.6%

14.2%

9.3%

7.4%

Totale

2.0%

-8.9%

-1.3%

5.8%

4.3%

4.0%

Internazionale

 


 


Desktop PC & x86 Server

-4.5%

-11.9%

0.9%

4.5%

4.6%

3.7%

PC portatili

39.0%

6.5%

16.3%

23.1%

19.2%

16.6%

Totale

12.3%

-3.2%

9.0%

14.9%

13.3%

11.8%

Globale

 


 


Desktop PC & x86 Server

-5.2%

-12.7%

-1.5%

2.5%

3.0%

2.7%

PC portatili

31.9%

4.3%

14.2%

21.2%

17.2%

14.9%

Totale

9.7%

-4.5%

6.7%

13.1%

11.6%

10.4%


Secondo le stime IDC, quest'anno dovrebbero vendersi circa 282 milioni di PC di cui 148.2 milioni di modelli portatili, contro un totale 295.2 milioni di computer nel 2008 di cui 142.4 milioni di versioni mobili. Secondo IDC, la situazione dovrebbe migliorare nel corso del secondo semestre per arrivare nuovamente ad una crescita positiva nel quarto trimestre 2009 e ad un aumento totale delle consegne di PC del 6.7% nel 2010 (300.9 milioni/169.6 milioni di portatili) quindi di 13.1% nel 2011 per poi subire una leggera flessione nel 2012 con 11.6% e 10.4% nel 2013. Il mercato globale dei computer, dunque, soffrirà quest'anno ma il settore dei notebook dovrebbe resistere per poi tornare a crescere entro la fine del 2009 e negli anni successivi.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy