Home Recensioni Recensione HP Pavilion dv6 1100 (1140el)

Recensione HP Pavilion dv6 1100 (1140el)

HP Pavilion DV6 recensione 1140elHP Pavilion dv6 è un moderno notebook da  15,6" destinato ad un pubblico consumer esigente, in grado di apprezzare le caratteristiche della piattaforma Centrino 2 e della scheda video ATI Mobility Radeon HD 4650.

Presentati la prima volta al Consumer Electronics Show 2009, i notebook HP Pavilion dv6 sono stati introdotti ufficialmente nella gamma consumer di Hewlett-Packard a partire dal mese di Febbraio con un prezzo medio di 799 euro.

HP Pavilion dv6

Fin da subito questi PC portatili si sono distinti dalla concorrenza per il formato 16:9 dello schermo e per la buona dotazione tecnica, ma è stato necessario aspettare il primo refresh di Aprile per ritrovare alcune chicche a livello di hardware.

Questa seconda generazione, denominata Pavilion dv6-1100, rispetto alla precedente dv6-1000, può contare, infatti, su un comparto video decisamente più performante, che non deluderà neanche in attività videoludiche particolarmente pesanti.

Pavilion dv6 1140el profilo destro

I modelli di fascia alta, al posto della mediocre NVIDIA GeForce 9200M GS, fanno ora uso di una potente ATI Mobility Radeon HD 4650 che risulta più competitiva anche delle schede Nvidia 9600M GT e GT 130M utilizzate sul resto della lineup Pavilion e HDX e, in genere, sui notebook di fascia consumer di livello medio-alto.

Le configurazioni meno ricche della gamma HP Pavilion DV, invece, montano una ATI Mobility Radeon HD 4530, un motore grafico di fascia bassa, che risulta comunque superiore alla soluzione precedente. Con il refresh è stato introdotto anche un modello AMD-based e delle nuove decorazioni per la finitura HP Imprint, denominate Espresso e Moonlight.

Cover HP Imprint Espresso

Nel momento in cui scriviamo questa recensione, HP annuncia l'arrivo del terzo aggiornamento della famiglia di notebook multimediali Pavilion DV6, che va a sommarsi ai 5 modelli di HP Pavilion DV6-1100 ancora in vendita, di cui 4 basati su piattaforma Intel Centrino 2 e uno su AMD Puma.

In fascia entry level troviamo i modelli dv6-1110el (AMD Puma) e dv6-1120el (Intel Centrino 2). Il dv6-1130el con CPU T6400 si colloca esattamente nella fascia medio-bassa di mercato mentre il dv6-1140el in quella media. Infine il dv6-1150el occupa il segmento più alto grazie all’adozione del potente processore Intel Core 2 Duo T9550.

Logo HP su Paviluion dv6

La finitura Espresso è caratterizzata da una tinta nera lucida e un motivo a spirali, mentre Moonlight consiste in una colorazione ghiaccio attraversata da un motivo con linee ondulate. La prima può essere trovata sui modelli di fascia bassa dv6-1110el e dv6-1120el, oltre che sul dv6-1140el da noi provato, mentre la seconda è dedicata esclusivamente al modello di fascia medio-bassa dv6-1130el e al top di gamma dv6-1150el.

Il modello dv6-1140el, oggetto del nostro test, è forse quello che vanta il miglior rapporto prestazioni/prezzo grazie all’efficiente processore Intel Core 2 Duo P8600 e alla GPU ATI Mobility Radeon HD 4650.


Commenti (4) 

RSS dei commenti
Buona recensione, magari mi sarebbe piaciuto anche qualche test con tanto di grafici ma su per giù è una configurazione nota, ad esclusione un po' forse della nuova 4650 per nb. Il portatile non è male però effettivamente questi problemi di surriscaldamento non sono da prendere sotto gamba, peccato. Speriamo che Hp presto cambi il design delle sue soluzioni in favore di un funzionamento più sicuro della macchina.  
0

KiTo

agosto 01, 2009

i test ci sono, ma non abbiamo avuto il tempo di creare i grafici e pubblicarli. se vuoi sapere il risultato di qualche benchmark di preciso chiedi pure  
0

Dgenie

agosto 01, 2009

come faccio a far partire la webcam grazie x i consigli  
marti

marti

marzo 12, 2010

@ Marti puoi usare HP QuickPlay, icona Video  
mn7

mn7

aprile 07, 2010

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy