Home News Google: Samsung Chromebook a 99$ per le scuole

Google: Samsung Chromebook a 99$ per le scuole

Google offre i chromebook Samsung serie 5 a 99 dollari agli studenti americaniGoogle e Lakeshore Learning hanno dato vita a un'iniziativa rivolta alle scuole statunitensi, proponendo l'acquisto di ChromeBook Samsung Serie 5 a soli 99 dollari.

Dopo un lungo periodo di stasi sembra giunto ora un momento di grande fermento per i chromebook, i notebook dotati del sistema operativo Google Chrome. Recentemente infatti entrambi i partner hardware più importanti del colosso di Mountain View hanno introdotto significative novità. Samsung ad esempio ha completamente stravolto il Chromebook così come lo conosciamo, abbandonando la piattaforma x86 e i processori Intel per passare a quella RISC, con l'adozione di un SoC Exynos 5250 dotato di due core ARM Cortex A15 con frequenza operativa di 1.7 GHz. Il nuovo device inoltre può avere opzionalmente anche un modulo 3G accanto a quello WiFi, il tutto a un prezzo di 249 dollari, di molto inferiore a quello della vecchia serie, che costava 449 dollari.

Contestualmente anche Acer ha presentato il suo nuovo C7 che, anche se segue strade diametralmente opposte, integrando un hard disk da 320 GB e un processore Intel Celeron 847, costa anch'esso pochissimo, appena 199 dollari.

Un chromebook Samsung serie 5 di seconda generazione

Ora però Google ha deciso di premere ancora di più sull'acceleratore e ha lanciato una offerta particolarmente appetibile per le istituzioni scolastiche. Assieme a Lakeshore Learning infatti ha reso disponibili i Samsung Serie 5 Chromebook a soli 99 dollari, un prezzo davvero contenuto, visto che è di 100 dollari inferiore anche alla proposta Acer. Trovate qui caratteristiche tecniche e immagini del chromebook Samsung serie 5.

L'offerta è disponibile solo fino al prossimo 21 dicembre. Gli insegnanti che fossero interessati ad adottare questi notebook dovranno anzitutto iscriversi al sito DonorsChoose compilando un form molto semplice, che prevede alcuni dati personali, un indirizzo mail valido e il numero di portatili richiesto. Entro 24 ore si riceverà poi una mail e da qui sarà possibile tornare sul sito e avviare la procedura vera e propria che richiede però obbligatoriamente che il progetto sia finanziato da terzi.

La scuola cioè deve trovare i fondi tramite un finanziamento da parte di istituzioni, banche o altro. Tuttavia Google non ha messo restrizioni alle categorie che possono finanziare il progetto e dunque ad esempio a farlo potrebbero essere gli stessi genitori degli studenti. In questo modo, con una spesa assai contenuta, le scuole potrebbero dotarsi di uno strumento attuale e all'avanguardia, semplice da usare, per svolgere in maniera più efficiente quell'alfabetizzazione informatica di base, ormai sempre più indispensable.

Fonte: Androidcommunity

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy