Home News Google Nexus 7 WiFi a 199 dollari da luglio

Google Nexus 7 WiFi a 199 dollari da luglio

Google Nexus 7 WiFi a 199 dollari da luglioIl momento del debutto del Google Nexus 7 si sta avvicinando: il tablet da 7 pollici di Mountain View dovrebbe essere prodotto in versione WiFi-only a 199 dollari a partire dal prossimo mese di luglio. Confermato Asus come produttore.

Digitimes ha riportato alcuni rumor provenienti da fonti ritenute affidabili, che aggiungono qualche particolare al tablet Google Nexus 7 che dovrebbe essere presentato ufficialmente verso la fine di giugno, con molta probabilità durante il Google I/O, un evento dedicato agli sviluppatori, che si terrà dal 27 al 29 giugno a San Francisco, presso il Moscone Center. Di questo tablet si è parlato a più riprese e Google ha sempre dichiarato di voler realizzare un device economico, che non superi i 200 dollari, allineandosi quindi grossomodo a device come l'Amazon Kindle Fire o il Barnes&Noble Nook Tablet, ma l'azienda californiana non aveva mai spiegato come avrebbe fatto a rispettare quella soglia di prezzo, soprattutto considerando Asus come partner e Eee Pad MeMo ME370T come base del Nexus.

Asus Eee Pad MeMo 370T

Questo tablet da 7 pollici però, per quanto economico, ha un prezzo superiore a quello fissato da Google come soglia massima. Ora però, grazie alle anticipazioni di Digitimes, si chiarisce finalmente la strategia decisa per contenere i costi produttivi: il MeMo infatti, trasformandosi in Google Nexus 7, perderà la fotocamera posteriore da 5 Mpixel e anche il modulo 3G, mentre manterrà la piattaforma hardware col SoC Nvidia Tegra 3. Secondo le fonti infatti non ci sarà alcuna versione con modulo 3G né con fotocamera posteriore, mentre non mancherà la webcam anteriore.

Inoltre, dai dati che vi abbiamo riportato ieri, appare confermata la presenza del SoC Nvidia Tegra 3. Vista la cornice in cui è prevista la presentazione, cornice che dovrebbe vedere anche l'esordio di una nuova release del sistema operativo Android, è molto probabile che il tablet sarà anche dotato della versione 4.1 Jelly Bean che però, va ricordato, non costituirà una novità assoluta com'è stato per i suoi predecessori, ma sarà poco più che un aggiornamento dell'attuale Ice Cream Sandwich. Sul Nexus poi dovrebbe essere anche preinstallato il browser Google Chrome, i cui problemi di compatibilità dovrebbero essere stati risolti.

Secondo le fonti infine il primo stock di tablet Google Nexus dovrebbe essere stato spedito durante questo mese ed è quindi probabile che il tablet possa arrivare sugli scaffali già il prossimo luglio. Il numero totale di unità consegnate dovrebbe raggiungere poi i tre milioni entro la fine dell'anno. In chiusura è interessante notare che altre voci di corridoio sostengono che lo stesso partner di Google, Asus, stia lavorando a un tablet economico da annunciare il prossimo agosto, che dovrebbe avere un prezzo ancora più basso, compreso tra i 159 e i 179 dollari.

Commenti (1) 

RSS dei commenti
Alla fine le mie informazioni su JellyBean erano giuste; ed era facile da capire dato che il mercato non ha ancora digerito ICS era inutile fare un salto lungo fino ad una major v5, giusto ora iniziano ad arrivare i primi smartphone di massa con ics tra cui gli ultimi modelli economici di sony che sono parecchio allettanti.
Ora mi chiedo quale sarà il connettore del tablet ovvero se userà il classico connettore asus che quindi potrebbe giovare di un nuovo mercato e quindi anche dell'uscita di nuovi dispositivi per quel tipo di connettore come con il mercato della male oppure sarà un nuovo connettore proprietario o ancora un connettore standard microusb anche se non so se riuscirebbe a gestire la ricarica invece se fosse un connettore usb3 potrebbe anche farcela ed avere un ottima appetibilità.
Della fotocamera posteriore posso dire che se ne fa benissimo a meno, giustamente per le videochat hanno mantenuto la frontale, spero che mantengano anche un lettore di microsd per espandere le capacità di archiviazione, per il modulo gps sarebbe da vedere come funzione e se è presente ma se funzionasse bene sarebbe un ottimo dispositivo per rimpiazzare un navigatore (a quel punto mi aspetterei anche delle telecamere per auto wifi per le manovre di posteggio per collegarle direttamente senza problemi al tablet).  
riky1979

riky1979

giugno 20, 2012

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy