Home News Google Daydream, piattaforma VR per smartphone Android

Google Daydream, piattaforma VR per smartphone Android

Google Daydream, piattaforma VR per smartphone AndroidDaydream è una nuova piattaforma per la realtà virtuale in alta qualità da mobile, che sarà disponibile dal prossimo autunno. Saranno sviluppati smartphone compatibili di nuova generazione, app Google e di terze parti, per un'esperienza appagante ed immersiva.

Sono passati due anni da quando Google ha introdotto Cardboard, un visore low-cost che può trasformare lo smartphone nel suo display per la realtà virtuale. Ma i tempi sono ormai maturi per il passo successivo: una nuova piattaforma di virtual reality chiamata Daydream.

Dal punto di vista hardware, Google sostiene che Daydream sarà compatibile con una ricca serie di dispositivi (a partire dagli smartphone) e proprio in questo periodo sta definendo i requisiti di cellulari, cuffie e controller per poter supportare la sua piattaforma. Per quanto riguarda il software, invece, c'è una nuova modalità VR in Android N che lancerà un'applicazione con un'interfaccia semplificata per aiutare l'utente a navigare indossando il visore, così come una versione "ad hoc" del Play Store ed alcune app chiave per Android che funzioneranno con Daydream.

Google Daydream

Il reference design del controller Daydream è un dispositivo semplicissimo a due pulsanti, ma il G-sensor integrato permetterà di interagire con giochi, video ed altri contenuti interattivi muovendolo nello spazio. Insomma, ricorda un controller Wii U o Sony Playstation. Daydream sarà disponibile a partire dal prossimo autunno ed i partner non mancano, tra cui Samsung, HTC, Xiaomi e persino Huawei.

Intanto, Google sta sviluppando delle versioni VR delle sue applicazioni YouTube, Google Play Movies, Street View e Google Foto, ad esempio per poter guardare un film in un teatro virtuale, esplorare a 360 gradi immagini, video e luoghi senza uscire di casa. Alcune app supporteranno la ricerca vocale, l'audio spaziale ed altre caratteristiche specifiche per la realtà virtuale. L'azienda di Mountain View ha anche nominato aziende di terze pronte ad abbracciare il progetto Daydream: Netflix, Hulu, HBO, CNN e persino il Wall Street Journal.

Google Daydream

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy