Home Articoli Fujitsu Stylistic Q550: foto e video live

Fujitsu Stylistic Q550: foto e video live

Fujitsu Stylistic Q550: prime impressioni dal vivoFujitsu e Intel hanno permesso di testare il tablet Fujitsu Stylistic Q550 destinato all'utenza business, permettendo agli operatori del settore intervenuti di provarlo in funzione. Ecco il nostro primo hands-on dopo un paio d'ore d'uso.

Fujitsu e Intel ci hanno permesso di provare per qualche ora il nuovo tablet Fujitsu Stylistic Q550, dichiaratamente sviluppato per l'utenza professionale. Una vocazione che era emersa già dalla prima apparizione di questo device a gennaio al CES 2011 e che si è poi rafforzata durante i mesi successivi fino al suo debutto. Prima di addentrarci nell'esame delle caratteristiche di questo slate PC, è opportuno fare un veloce flashback sulla sua genesi e sulle motivazioni che hanno condotto il PC vendor giapponese a focalizzarsi sul segmento professionale.

Tablet Fujitsu Stylistic Q550

Durante il suo sviluppo, Fujtsu e Intel si sono basati anche sui risultati di un sondaggio, commissionato a Doxa, e volto a comprendere più a fondo il rapporto tra utenti e tablet in Italia. I risultati sono interessanti: il 60% del campione intervistato ha infatti dichiarato di aver incrementato il proprio tempo di navigazione dopo l’acquisto di un tablet, mentre circa il 40% ha iniziato a leggere di più anche quotidiani e periodici online e libri in formato elettronico, mentre infine il 30% guarda meno la TV da quando possiede un tablet, in quanto preso da altre attività. Tra queste ultime predominano ovviamente quelle connesse a Internet, come il controllo della mail (83%), la connessione a un social network (66%), la ricerca di informazioni tramite motori di ricerca (66%), la lettura di giornali e riviste (65%) e l’accesso a contenuti e notizie (57%).

Fujitsu Stylistic Q550 con custodia

Ovviamente queste tipologie di utilizzo si differenziano in parte anche in funzione dell’età e del possessore. I più giovani ad esempio accedono in modo maggiore ai social network, mentre gli adulti utilizzano il tablet per leggere notizie e libri. La fascia compresa tra i 34 e i 44 anni è invece quella che ne fa un uso più completo, che spazia dalla navigazione al gioco, agli acquisti online, senza dimenticare il lavoro. Tre sono invece le esigenze più sentite dalla maggior parte degli intervistati, sia tra i possessori che i non possessori: poter disporre di un dispositivo compatibile con i software abitualmente usati nell’attività lavorativa (54%), offrire un maggior livello di sicurezza dei dati (42%) e poter disporre di una maggiore autonomia operativa della batteria.

Fujitsu Stylistic Q550 interfacce

Questi stessi motivi infatti, uniti a un prezzo ancora troppo elevato, sono anche quelli che spingono i non possessori ad acquistarne uno a medio termine. Basandosi su questi risultati Fujitsu ha sviluppato la propria proposta, che dovrebbe riuscire a soddisfare le esigenze principali di un target professionale. Il produttore ha quindi da alcuni mesi introdotto il nuovo tablet Fujitsu Stylistic Q550, uno slate PC di fascia business progettato per rispondere ai requisiti di sicurezza tipici del mobile computing aziendale e capace di integrarsi nelle infrastrutture IT già esistenti.

Fujitsu Stylistic Q550 penna

A tal fine infatti il dispositivo è dotato del nuovo processore Intel Atom Z670 Oak Trail e del sistema operativo Microsoft Windows 7, che permette di sfruttare a pieno le applicazioni più comunemente usate in ambiente office. Per quanto riguarda la sicurezza dei dati poi il nuovo Q550 offre funzionalità come il lettore di impronte digitali, il lettore smartcard e il sistema Fujitsu Advance Theft Protection (ATP) per proteggere i dati anche in caso di furto o smarrimento del device.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy