Home News E' iniziata la corsa ai notebook low-cost

E' iniziata la corsa ai notebook low-cost

ImageLa "corsa all'ovest" delle multinazionali taiwanesi passa per il mercato dei laptop low-cost, un settore che ha assunto un ruolo strategico e nel quale si attendono grosse novità nel 2008.

Il successo del portatile Asus Eee PC ha portato sotto i riflettori la categoria dei laptop low-cost: quello che prima era un settore merceologico poco considerato, è diventato un affollato terreno di battaglia in cui si decidono le sorti di intere produzioni dei principali PC vendors. Ricordiamo, infatti, il ruolo cardine che riveste l'Eee PC nei progetti di Asustek e  la recente costituzione di un team di sviluppo dedicato ai laptop low-cost in seno ad Acer.

DigiTimes conferma le mire di Acer su questo segmento di mercato e indica il possibile ingresso nell'agone di un nuovo contendente: Hewlett-Packard. Le due multinazionali avrebbero commissionato PC portatili low cost a Wistron, produttore ODM fra i più conosciuti a livello globale. In particolare, si sarebbero intensificate le ordinazioni di modelli di costo inferiore ai 600$. Ricordiamo che fra Acer e Wistron c'è uno strettissimo legame: prima di separarsi, nel 2000, Wistron era la divisione Design and Manufacturing Services (DMS) di Acer.

La texana Dell non ha certo intenzione di assistere alla penetrazione delle multinazionali taiwanesi sul suolo americano senza reagire, e pertanto ha aumentato di 2 milioni le ordinazioni di portatili a basso prezzo alla stessa Wistron per il quarto trimestre del 2007.

Il mercato dei laptop low-cost ha superato l'orizzonte dei Paesi Emergenti, ed ha assunto un'estensione globale: basti pensare  all'enorme apprezzamento dimostrato dal pubblico europeo e statunitense. L'istituto di analisi IDC conferma questa tendenza: le vendite di PC portatili da meno di 499 dollari sarebbero passate dalle 306.000 unità del 2005, alle 835.000 del 2006. Dal momento che Wistron non è l'unico produttore ODM presente sul mercato, ci aspettiamo che anche Quanta Computers o Compal Electronics, possano ricevere nel 2008 corpose ordinazioni di laptop low cost.

Il 2008 si annuncia, infatti, come l'anno dei portatili economici. Le strategie dei produttori potrebbero, però, essere differenti: mentre Asus ha deciso di vendere i propri Eee PC a partire da 299€ per il modello più economico, sembra che Acer punti al segmento delle macchine fra i 400 e i 600 dollari. Non escludiamo tuttavia che possano esserci colpi di scena, dato il susseguirsi incessante di novità in merito.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy