Home News CHIP: dev-board con Allwinner R8 e Debian Linux a 9$

CHIP: dev-board con Allwinner R8 e Debian Linux a 9$

CHIP: dev-board con Allwinner R8 e Debian Linux a 9$CHIP è per ora una single-board che aspetta finanziamenti su Kickstarter, ma costa un quarto del prezzo di Raspberry Pi. Per 9$ (più spese di spedizione) potrete acquistare la scheda di sviluppo base con Allwinner R8 e Debian Linux.

Raspberry Pi è stato, ma è ancora adesso, uno dei Mini PC più economici sul mercato tanto da essere imitato da altre single-board proposte allo stesso prezzo o qualcosa in più. Gli sviluppatori di CHIP, però, hanno dimostrato che è possibile produrre un computer ad un prezzo notevolmente più basso dei 35$ di Raspberry Pi, attivando una campagna su Kickstarter per un dispositivo da 9$. Il prezzo non comprende il trasporto (5$ per una consegna negli Stati Uniti o 20$ per spedizioni in altri Paesi fuori dagli USA) ed include solo una scheda con caratteristiche di base.

CHIP

I modelli più accessoriati partono da 19$ (fino a 489$) e contengono anche un adattatore HDMI o VGA. Per chi viaggia, inoltre, la società ha previsto PocketCHIP da 49 dollari (trasporto escluso), che oltre alla scheda aggiunge un display touch resistivo da 4.3 pollici (470 x 272 pixel), una batteria da 3000 mAh, una tastiera QWERTY ed un telaio in plastica. Se siete interessati alla dev-board più economica, però, dovete affrettarvi perché la società ha messo a disposizione solo 5000 unità. Insomma, il prezzo è solo uno specchietto per allodole: la scheda da 9$ costa 14$ o 29$ con il trasporto, mentre bisognerà spendere da 24$ a 39$ per modelli con uscita VGA o HDMI.

PocketCHIP

Ma cos'è esattamente CHIP? E' una single-board con un processore single-core Allwinner R8 da 1GHz, basato su ARM Cortex A8, e 512MB di RAM, 4GB di memoria interna, modulo WiFi 802.11n, Bluetooth 4.0 e un'uscita video in video composito. Il sistema è libero e open-source dentro e fuori: gira su Linux Debian e può eseguire applicazioni desktop, come LibreOffice, VLC e i browser Firefox o Chrome, ma i suoi schermi hardware, il layout PCB ed altri dettagli sono disponibili per chiunque voglia consultarli o modificarli. Persino Allwinner ha accettato di rendere pubblici documenti e codice sorgente di questo particolare processore.

Gli sviluppatori sperano di poter iniziare le consegne di CHIP (solo board) nel mese di dicembre, anche se ci sarà qualcuno che potrà ricevere una versione alpha già nel mese di settembre, mentre i kit con accessori e PocketCHIP saranno pronti per il prossimo maggio 2016.

CHIP

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy