Home News ASUS Zenpad. Il Fonepad si evolve

ASUS Zenpad. Il Fonepad si evolve

ASUS Zenpad sostituirà i FonepadASUS ha elaborato una complessa strategia per aumentare le vendite dei suoi smartphone e tablet del 50% nel 2015 che passa anche per un ritocco al branding: da ASUS Fonepad si passa ad ASUS Zenpad.

Aggiornamento: Ci sono anche nuovi Chromebook (2015) e Zenbook Pro.

ASUS ha pubblicato la sua relazione agli investitori per l'ultimo trimestre del 2014 che contiene alcune interessanti informazioni circa le strategie del produttore taiwanese per il 2015. Le slide della presentazione mostrano che smartphone e tablet con funzionalità telefoniche avranno un ruolo fondamentale con crescite stimate del 50% ed un volume atteso di 27 milioni di unità.

Per ottenere questi risultati ASUS ha elaborato una complessa strategia che prevede la penetrazione nel mercato americano ed europeo con i nuovi smartphone Zenfone 2 e un rafforzamento sui mercati strategici di Cina e Taiwan oltre ad una riorganizzazione del brand.

Prima immagine degli Asus Zenpad

Attualmente ci sono gli smartphone Zenfone ed un tablet dotato di funzionalità telefoniche denominato Fonepad; per il 2015 ASUS uniformerà il brand lanciando gli Zenpad. Non cambierà però la sostanza perché gli ASUS Zenpad cercheranno di raccogliere l'eredità dei Fonepad andando a rafforzare la brand identity della famiglia Zen.

La prima immagine pubblicata da ASUS del nuovo Zenpad mostra un device dal design assai simile all'ultimo Fonepad 8 ma con un form factor che ha tutta l'impressione di essere un più comune 7 pollici. Si vedono tre colorazioni differenti, bianco, rosa e blu elettrico ma il telaio resta semplice e lineare come abitudine per gli ASUS Fonepad. Dalla stessa immagine possiamo dedurre che il sistema operativo è Android con la più recente versione dell'interfaccia ZenUI.

Gli obiettivi di ASUS per il 2015 nel segmento mobile

Per il momento non disponiamo di informazioni più precise circa le configurazioni dei primi ASUS Zenpad a parte il fatto che sarà basato su processore Intel, come chiarito dal logo sulla cover. Si rafforza così la partnership fra ASUS e Intel nel settore ultramobile mentre per il resto è facile prevedere che ASUS chiarirà tutti i dettagli circa gli Zenpad nel corso del prossimo MWC 2015.

Fonte ASUS Financial Report Q4 2014

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy