Home News ASUS ZenEar, ZenEar S, ZenPower, ZenFlash e LolliFlash. Prezzi

ASUS ZenEar, ZenEar S, ZenPower, ZenFlash e LolliFlash. Prezzi

ASUS ZenEar, ZenEar S, ZenPower, ZenFlash e LolliFlash. PrezziASUS ha lanciato quattro (anzi cinque) nuovi accessori per smartphone e tablet. Ecco a voi un paio di auricolare in-ear, ZenEar e ZenEar S (Plus), un potente flash allo Xenon alimentato tramite USB OTG, ASUS ZenFlash, e un faretto a doppio LED che si connette invece tramite il jack delle cuffie, LolliFlash. Interessante anche la batteria esterna ZenPower.

ASUS ZenEar e ZenEar S (da alcuni indicato come ZenEar Plus), ASUS ZenPower, ASUS ZenFlash e LolliFlash sono dei nuovi accessori dedicati allo Zenfone 2 ma che potrete utilizzare anche con altri smartphone e tablet dell'azienda taiwanese.

I primi sono due auricolari in-ear, sviluppati da ASUS in collaborazione con 1More e caratterizzati da un design elegante e calssico, tipico della serie Zen. ASUS ZenEar apparterrà alla fascia entry-level del mercato (costerà infatti 11$ al cambio attuale), mentre ZenEar S sarà più sofisticato ed anche un po' costoso (circa 48$). Al momento non conosciamo le differenze tecniche tra i due auricolari, ma probabilmente saranno da ricercarsi nella qualità del microfono e nei controlli del volume.

ASUS ZenEar e ZenEar S

ZenPower, che qualcuno si aspettava di vedere al MWC 2015, è stata invece presentata di recente. E' una batteria esterna da viaggio, utile per ricaricare e mantenere accesi i propri dispositivi durante una giornata fuori casa. L'accessorio è costituito da uno chassis in alluminio satinato (nei colori nero, silver, cipria, azzurro e rosa) ed ha una capacità di 9600 mAh, grazie a 3 distinte batteria da 3200 mAh. A bordo anche due porte USB e LED di notifica. ASUS ZenPower costa 25 dollari.

ASUS ZenPower

ZenFlash e LolliFlash, invece, sono dedicati a chi ama scattare foto con i moderni smartphone o tablet, sempre più spesso dotati di sensori e lenti di buona qualità, capaci di garantire scatti allineati a quelli ottenibili con una compatta. Spesso però "i megapixel" non sono gli unici responsabili di una foto riuscita: se infatti l'ambiente non è ben illuminato o ci si trova in notturna, ottenere foto con una buona esposizione è molto difficile anche con reflex prosumer, figuriamoci con un semplice smartphone o tablet. Per questo motivo i prodotti in questione si occupano sostanzialmente di illuminare la scena meglio di quanto possa fare un normale flash LED integrato. Dei due però soltanto l'ASUS ZenFlash è un flash vero e proprio: dotato di una potente luce allo Xenon si connette al cellulare tramite USB OTG (On The Go) e si aggancia sul retro del device, garantendo una resa che secondo ASUS può essere fino a 400 volte superiore a quella di un comune flash LED.

ASUS ZenFlash e LolliFlash

LolliFlash invece è un accessorio più semplice e al tempo stesso pensato per un pubblico più giovanile. LolliFlash infatti non è un flash ma un semplice faretto a doppio LED, che va cioè acceso manualmente prima di scattare una foto o di realizzare un filmato, anche perché si connette al device tramite il jack audio non comunicando con esso in alcun modo e non potendo quindi essere pilotato allo stesso, sincronizzandolo con lo scatto. L'aspetto è semplice e divertente, con un corpo circolare in plastica semi traslucida, disponibile nei colori nero, bianco, rosso, giallo e azzurro. Assai simpatica anche la possibilità di montare tre filtri colorati, giallo, rosa e azzurro, per "colorare" la luce del faretto e ottenere immagini vintage, molto amate attualmente tra i più giovani. ASUS ZenFlash costerà 15 dollari (al cambio), mentre LolliFlash toccherà gli 8 dollari.

ASUS ZenEar, ZenEar S, ZenPower, ZenFlash e LolliFlash. Prezzi

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy