Home News ASUS XG Station, la scheda video esterna è in arrivo!

ASUS XG Station, la scheda video esterna è in arrivo!

Asus XG StationPer gli utenti in attesa dell'innovativa XG Station di Asus, la scheda grafica esterna per notebook, i tempi sembrano essere maturi. L'intrattenimento multimediale è in rivoluzione!

Come già anticipato all’inizio dell’anno durante il CES di Las Vegas, la multinazionale taiwanese Asus è in procinto di lanciare sul mercato XG Station, una docking station molto particolare, della quale seguiamo gli sviluppi fin dal Gennaio 2007. XG Station è una vera e propria workstation esterna per notebook che, oltre ad integrare una porta USB 2.0 e un ingresso per cuffie Dolby, Dolby Headphone, Dolby Virtual speaker, Dolby Digital Live et Dolby Pro LogicIIx, permette di inserire una scheda video da desktop al suo interno.

XG Station di Asus 

Una volta collegata al notebook XG station sposterà il carico dell’elaborazione grafica dalla scheda video del computer portatile alla GPU montata all’interno della XG Station stessa. Nonostante l’idea alla base del progetto sia interessante, non possiamo fare a meno di sollevare alcuni interrogativi circa l’utilità di una soluzione simile. Essa è senza dubbio un prodotto destinato agli appassionati di gaming, che grazie a questa soluzione XG Station potranno utilizzare il notebook abbinato ad un’ottima scheda grafica durante le LAN o semplicemente utilizzare il proprio laptop da lavoro per qualche applicazione grafica impegnativa, senza dover comprare un computer fisso dedicato.

Purtroppo il collegamento tramite interfaccia Express Card, quindi del tipo PCI Express 1x, garantisce una banda passante di soli 2.5 Gbit/s, del tutto insufficiente se paragonata al bandwidth delle GPU attuali, che nei modelli top di gamma supera i 100 Gbit/s. XG Station potrebbe però rivelarsi utile a chi volesse fruire di contenuti video in alta definizione, perché compatibile con eventuali aggiornamenti per tecnologie future come HDCP (High-Bandwidth Digital Content Protection) e HDMI (High-Definition Multimedia Interface). Gli utenti potranno gestire tutte le funzionalità della docking station attraverso una comoda GUI direttamente dal loro computer portatile e potranno mantenere sotto controllo, sull'apposito display a cristalli liquidi, tutta una serie di parametri critici sullo stato del sistema:

  • Volume
  • Frequenza di clock della GPU
  • Temperatura della GPU
  • Informazioni sul sistema Dolby Headphone
  • Frames Per Second (FPS)
  • Indicatore della velocità dirotazione della ventola della GPU


 

Commenti (3) 

RSS dei commenti
Purtroppo il collegamento tramite interfaccia Express Card, quindi del tipo PCI Express 1x, garantisce una banda passante di soli 2.5 Gbit/s, del tutto insufficiente se paragonata al bandwidth delle GPU attuali, che nei modelli top di gamma supera i 100 Gbit/s.

Quali sono le conseguenze di tale "inconveniente"?  
0

valerio17

maggio 21, 2008

anche sui notebook? sei sicuro?  
0

Ultimate

maggio 21, 2008

fascia alta intendevo di schede video desktop, ma d'altronde si parla di schede video desktop che vanno montate dentro l'xg. la 8800m gtx ha 51,2GB/sec.
la hd2900xt ha invece 106 GB/sec.

le conseguenze sono serie e possono compromettere le prestazioni effettive della scheda video.  
0

ilanur

maggio 21, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy