Home News ASUS MeMO Pad Smart dal vivo al MWC 2013

ASUS MeMO Pad Smart dal vivo al MWC 2013

ASUS MeMO Pad Smart dal vivo al MWC 2013Prime impressioni sull'ASUS MeMO Pad Smart, il tablet Android da 10.1 pollici economico. Un'ottima soluzione per il prezzo a cui viene proposto, pari a 299 euro, e per la sua dotazione hardware adatta ad un uso quotidiano.

Lo sviluppo tecnologico corre e il mercato si adatta. Sempre più spesso quindi ciò che solo un anno fa era considerato un device high-end è ora equiparabile grossomodo a un prodotto di fascia media. Le richieste degli utenti sono in continua evoluzione e i produttori devono cercare di soddisfarle sempre al meglio per restare competitivi. La decisione di ASUS quindi, ad un solo anno di distanza, di trasformare il tablet premium Android, Transformer Pad TF300T, in un prodotto di fascia media chiamato MeMO Pad Smart, pur con alcune significative differenze, può sembrare strana ma potrebbe anche rivelarsi vincente. Le due soluzioni infatti sono quasi equivalenti ma non nel prezzo e ottenere a 299 euro un dispositivo che offre le prestazioni di uno di fascia alta, anche se non più recentissimo, può essere molto attraente.

ASUS MeMO Pad Smart

Le differenze potete apprezzarle anche nelle nostre foto e nel video realizzati direttamente dal MWC 2013. Scocca e design sono molto simili (mancano i connettori per la dock e la finitura è liscia lucida e non più a concentrica). Le linee filanti sono esaltate in entrambi i casi dallo spessore di soli 9.9 mm e la finitura a rilievo della cover posteriore rende comodo e facile impugnare il MeMO anche con una sola mano. Quest’ultimo inoltre pesa anche meno del predecessore, 556 g contro 640 g. Anche lo schermo sembra identico: in entrambi i casi infatti troviamo un pannello IPS multitouch capacitivo con risoluzione di 1280 x 800 pixel ma, a differenza di quello del TF300T, questo ha una luminanza leggermente inferiore che comunque non sembra comprometterne la qualità complessiva. Del tutto sovrapponibile anche la piattaforma hardware, composta dal SoC Nvidia Tegra 3 T30L, un quad core ARM Cortex A9 da 1.2 GHz abbinato a una GPU Nvidia GeForce ULP e 1 GB di RAM.

ASUS MeMO Pad Smart

ASUS MeMO Pad Smart

Gli utenti del MeMO PAd Smart però potranno contare su uno spazio di storage inferiore, visto che il quantitativo massimo di memoria disponibile scende da 32 a 16 GB. Permane invece la possibilità di espansione tramite l'uso di memorie microSD. Anche la fotocamera infine presenta caratteristiche tecniche differenti, con un sensore che passa da 8 a 5 Mpixel. La dotazione è completata da una webcam frontale da 1.2 Mpixel, da una porta microUSB 2.0, un'uscita video digitale microHDMI e moduli GPS, WiFi e Bluetooth. A un anno di distanza poi ovviamente il sistema operativo Google Android è stato aggiornato all'ultima versione, per cui ora troviamo la Android 4.1.1 Jelly Bean.

ASUS MeMO Pad Smart

ASUS MeMO Pad Smart

Pur non potendo contare quindi su una piattaforma hardware di ultimissima generazione, l’ASUS MeMO Pad Smart offre ancora prestazioni molto buone o perlomeno quelle che un anno fa erano considerate tali e che quindi non c'è motivo adesso di ridimensionare, visto che il sistema operativo di fatto è ancora lo stesso. Grazie poi alla batteria da 5070 mAh anche l'autonomia dovrebbe essere ottima: come sappiamo da alcuni test infatti è stato possibile raggiungere anche le 7 ore e mezza. Nel complesso dunque l'operazione sembra ottima. L'ASUS MeMO Pad Smart appare un prodotto valido, con caratteristiche estetiche, costruttive, funzionali e con performance ancora attuali, mantenendo quindi intatto il suo appeal rispetto al modello dello scorso anno, anche in ragione del prezzo competitivo scelto dal produttore taiwanese per il mercato europeo, pari a 299 euro.

ASUS MeMO Pad Smart

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy