Home News Prima recensione del notebook ASUS G771JK

Prima recensione del notebook ASUS G771JK

Prima recensione dell'ASUS G771JKÈ arrivato il momento della recensione anche per l'ASUS G771JK della linea Republic Of Gamers, equipaggiato con un display IPS Full HD, un processore Intel Haswell di fascia alta, una GeForce GTX 860M che presto dovrebbe essere sostituita da una GeForce GTX Serie 9 e fino a tre unità disco. Si tratta di un ottimo prodotto, ma secondo il redattore più adatto a un uso multimediale che al gioco.

È bello, ottimamente realizzato e con buone prestazioni all-round, ma per giocare non va benissimo. Questo, sostanzialmente, è il giudizio del nostro amico Andrei Girbea di Ultrabook Review, ma procediamo con ordine. Come sapete, l'aspetto generale dell'ASUS G771JK è mutuato interamente da quello dei notebook multimediali della serie N: design, materiali e tastiera infatti sono gli stessi, ma qui il tema colore è nero, con dettagli rossi che richiamano anche la retroilluminazione della tastiera e degli inserti lungo il perimetro del portatile.

ASUS G771 condivide lo stesso telaio con l'ASUS N751 ma con un diverso colore

Le dimensioni sono importanti, con uno spessore di 37 mm e un peso di 3.32 Kg ma la struttura è solida e poi comunque si tratta di un tipo di portatile che rientra più nella categoria dei desktop replacement che dei portatili veri e propri. Il parco porte è molto ricco, con quattro USB 3.0, uscite video digitali HDMI e mini DisplayPort; ci sono anche un lettore di schede di memoria SD e un'unità ottica Blu-ray, ma come già detto in occasione della recensione dell'ASUS N551, il recensore avrebbe preferito che le porte fossero spostate verso il retro piuttosto che il davanti del notebook, per un maggior comfort d'uso.

Apprezzabile anche l'ingegnerizzazione della cover inferiore, che consente di accedere facilmente alla batteria ma anche a RAM e storage per operazioni di upgrade o manutenzione. Giudizio positivo anche per la tastiera, layout a parte, e per il touchpad. La prima, nonostante abbia tasti di dimensioni un po' ridotte rispetto al normale, offre un ottimo feedback, con una buona corsa dei tasti. Il touchpad è preciso e reattivo, anche se non fluidissimo, probabilmente perché realizzato in plastica e non in vetro.

Anche il display è all'altezza della situazione: ASUS ha adottato un pannello IPS da 17.3 pollici con risoluzione Full HD e finitura opaca, che rende questo schermo perfettamente leggibile anche in condizioni di illuminazione ambientale sfavorevoli. E veniamo così alla piattaforma hardware, che ha mostrato qualche insicurezza di troppo e, in parte, anche inaspettata. Con 16 GB di RAM, processore Intel Core i7-4710HQ e scheda video dedicata Nvidia GeForce GTX 860M con 4 GB di veloci GDDR5 onboard, l'ASUS G771JK dovrebbe far fronte a qualsiasi titolo, anche alla massima risoluzione ed in effetti questo è ciò che accade per la maggior parte del tempo. Ma Andrei aveva notato che in alcune situazioni il processore scendeva di frequenza operativa, producendo risultati non esaltanti e investigando più a fondo ha scoperto che probabilmente ASUS ha implementato una qualche protezione automatica che abbassa il clock rate di CPU e GPU ogni volta che si avvicinano a una certa soglia di temperatura. In qualche modo inoltre questa limitazione sembrava essere connessa anche alla volontà di prolungare l'autonomia, visto che, quando connesso alla rete elettrica, le oscillazioni di frequenza operativa erano più limitate.

Ne consegue che l'ASUS G771JK non sia la scelta migliore per gli hardcore gamer, anche se per i normali appassionati potrebbe essere comunque un prodotto più che soddisfacente. D'altro canto queste accortezze si traducono in un sistema tutto sommato fresco e silenzioso e con un'autonomia accettabile per un portatile di questo tipo, che si attesta attorno alle 5-6 ore. L'ASUS G771JK è comunque un ottimo prodotto, privo di punti deboli significativi, a parte quelli rilevati per le prestazioni, che però rispondono a una precisa scelta di ASUS, rendendo questo portatile più adatto per gli appassionati di multimedia e per i giocatori occasionali; del resto il G771JK non è il top gamma della linea e ci sono altre soluzioni decisamente più performanti in casa ASUS a cui dovrebbero rivolgersi gli hardcore gamer.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy