Home News Nuovi ASUS FonePad 7 4G/LTE e FonePad 7 3G dal vivo

Nuovi ASUS FonePad 7 4G/LTE e FonePad 7 3G dal vivo

Fonepad 7 LTE e FonePad 7 dual-SIM in videoPrimo video hands-on per le due nuove varianti di Fonepad 7 introdotte ieri da ASUS, i Fonepad 7 LTE (ME372CL) e FonePad 7 (ME175CG), col primo che ha ora un modulo 4G e il secondo che ha un'autonomia maggiore rispetto alla precedente versione, grazie all'adozione di un processore meno potente. Arriveranno tra la primavera e l'estate a un prezzo molto competitivo.

Oggi vi mostriamo in due video hands-on i nuovi phablet da 7 pollici ASUS Fonepad 7 LTE (ME372CL) e FonePad 7 (ME175CG), presentati ieri al Mobile World Congress. I due device, che condividono praticamente tutto tranne il modulo 4G e il processore, rappresentano due varianti del Fonepad 7 già disponibile, rispetto al quale appunto introducono in un caso un modulo 4G e nell'altro un processore meno potente che, essendo anche più parco nei consumi, consente di ottenere un'autonomia maggiore. Esteriormente i due nuovi Fonepad sono identici e ripropongono la scocca in policarbonato, abbastanza sottile e leggera, che ha caratterizzato la vecchia generazione.

ASUS Fonepad 7 ME372CG

Partiamo dal modello ME372CL, ossia il Fonepad 7 con modem 4G-LTE, che misura 197 x 120 x 10.5 mm e pesa 333 g. Il phablet è disponibile in due colori, bianco o nero. Display e dotazione restano invece identici, ritroviamo dunque il pannello Super IPS+ da 7 pollici e 1280 x 800 pixel a 10 punti di contatto, e il processore Intel Atom Z2560 da 1.6 GHz, affiancato da 1 GB di RAM e da 8 o 16 GB di spazio di storage, a cui vanno poi aggiunti altri 5 GB di spazio messi a disposizione per sempre da ASUS sul proprio servizio cloud Webstorage.

ASUS Fonepad 7 ME372CG

ASUS Fonepad 7 ME372CG ASUS Fonepad 7 ME372CG

Il phablet ha anche due speaker frontali per una riproduzione audio di ottimo livello, moduli Wi-Fi e Bluetooth 4.0, fotocamera posteriore da 5 Mpixel con autofocus e capacità di catturare video a 1080p, webcam anteriore da 1.2 Mpixel con possibilità di girare filmati a 720p, una porta microUSB, jack audio 2-in-1 con possibilità di connettere sia le cuffie che un microfono, slot microSD e batteria ai polimeri di litio da 15 Wh e 3950 mAh con autonomia massima di circa 11.5 ore. Un discorso a parte merita invece il sistema operativo: qui al Mobile World Congress infatti è installato Android 4.3 Jelly Bean ma all'arrivo sul mercato l'ASUS Fonepad 7 LTE dovrebbe avere già Android 4.4 KitKat, equipaggiato con la nuova interfaccia proprietaria Zen UI, caratterizzata da icone flat e nuovi schemi di colori e soprattutto dalle funzionalità What's Next, che raccoglie tutte le notifiche e scorciatoie nella schermata principale, To-Do Later e il client di messaggistica open source Omlet.

ASUS Fonepad 7 ME175CL

Se dunque questo nuovo Fonepad si situa in una fascia di mercato più alta rispetto all'originale, il FonePad 7 (ME175CG) con modem 3G si propone come variante economica dello stesso. Il nuovo Fonepad 3G infatti perde gli speaker stereo per passare a una più economica versione mono e adotta un processore Intel Atom Z2520 da 1.2 GHz che, a parità di batteria, consuma meno, offrendo così un'autonomia maggiore. Tutte le restanti caratteristiche invece sono immutate. Il sistema operativo è Google Android 4.3 Jelly Bean. Importante è anche ricordare che entrambi i dispositivi hanno funzioni telefoniche complete.

ASUS non ha ancora ufficializzato prezzi e date del Fonepad 7 LTE (ME372CL) e del FonePad 7 (ME175CG), ma al MWC ci è stato detto che il primo dovrebbe essere disponibile entro l'estate a un prezzo compreso tra i 249 e i 279 euro per la versione da 16 GB, mentre il secondo dovrebbe giungere prima, a metà aprile, ed essere proposto a un costo di circa 169 euro.

ASUS FonePad ME175CG