Home News Asus Eee Pad EP101TC con Android 3.0?

Asus Eee Pad EP101TC con Android 3.0?

Asus Eee Pad EP101TC con Android 3.0?Asus Eee Pad EP101TC è un tablet, originariamente progettato con sistema operativo Windows CE di Microsoft, mostrato in occasione dello scorso Computex di Tapei. Il produttore, forse, sta pensando di migrare ad Android.

Si tratta soltanto di indiscrezioni, è bene precisarlo, ma in queste ultime ore si stanno corrono notizie in merito ad un possibile cambio di strategia di Asus per il suo tablet Eee Pad EP101TC. Sebbene tale modello sia stato inizialmente proposto equipaggiato con Windows CE di Microsoft, sembrerebbe che il produttore stia pensando di adottare il sistema operativo Android di Google. Non è chiara quale versione verrà scelta ma è molto probabile che Asus stia attendendo l’uscita di Android 3.0 per sfruttare il massimo della visibilità commerciale.

Asus Eee Pad EP101TC

Se così fosse, è probabile che Eee Pad EP101TC verrà mostrato in occasione del prossimo Consumer Electronics Show 2011 di Las Vegas. Non è possibile fornire ulteriori dettagli ma, a titolo informativo, ricordiamo la configurazione prevista per la versione Windows del tablet. Asus Eee Pad EP101TC monta un display con diagonale da 10 pollici ed è basato sul SoC Tegra 2 sviluppato da Nvidia. Il sistema operativo allora scelto dal produttore fu Windows Embedded Compact 7 che, oltre a garantire features simili a quello installato sul modello precedente, avrebbe dovuto aggiungere funzionalità di cloud computing.

Dal punto di vista del design, lo spessore è di soli 12,2 millimetri e il peso di circa 675 grammi. Al di la di questo, è evidente che il settore dei tablet sta sperimentando un successo clamoroso e forse neanche sperato. I grandi produttori a livello internazionale sono sul piede di guerra per cercare di ritagliarsi una fetta di mercato. Dopo iPad di Apple, che rappresenta un device che in qualche modo sta segnando il passo, anche altri colossi si sono mossi.

Sono di questi giorni le notizie sul nuovo tablet Android, Lenovo LePad, e le indiscrezioni su HP PalmPad e HP Slate 500. Questa diversificazione del mercato potrebbe rappresentare un valore aggiunto per gli utenti ai quali spetta la scelta finale sul modello e sul sistema operativo che ritengono più congeniale alle proprie necessità.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy