Home News Smartwatch Appscomm Fashioncomm A1 con display Mirasol

Smartwatch Appscomm Fashioncomm A1 con display Mirasol

Appscomm Fashioncomm A1 con display MirasolLo smartwatch Qualcomm TOQ debutterà soltanto il prossimo 2 dicembre ma il display Mirasol sta cominciando ad apparire anche in altri device simili. E' il caso ad esempio del cinese Appscomm Fashioncomm A1, dotato anche di modulo GSM e quindi in grado di effettuare chiamate.

Appscomm Fashioncomm A1 è uno smartwatch cinese che ha debuttato da poco nel proprio Paese e la cui peculiarità principale è quella di essere dotato di display Mirasol, tecnologia che come sappiamo inizialmente è stata sviluppata da Qualcomm come soluzione alternativa ai pannelli E-Ink per gli eBook reader ma che poi è stata adottata dal produttore californiano come schermo per il suo smartwatch Qualcomm TOQ, che però raggiungerà il mercato solamente il prossimo 2 dicembre.

Appscomm Fashioncomm A1

Attualmente dunque il Fashioncomm A1 è il primo smartwatch al mondo con questo schermo, anche se definirlo smartwatch è riduttivo in quanto a differenza della quasi totalità di prodotti simili, è dotato di un proprio chip GSM che gli consente dunque di essere indipendente da uno smartphone e di poter effettuare chiamate telefoniche. Più un watchphone dunque, sulla falsariga del recente Neptune Pine.

 Tra le altre caratteristiche tecniche di questo smartwatch o watchphone che dir si voglia, oltre al display Mirasol da 1.55 pollici, perfettamente leggibile anche all'aperto e con consumi tali da non richiedere di essere mai spento, l'Appscomm Fashioncomm A1 ha anche una fotocamera integrata e un modulo Bluetooth per interfacciarsi ad altri device, mentre la batteria da 450 mAh dovrebbe consentirgli un'autonomia massima di circa 190 ore, ossia quasi 8 giorni, un risultato ottimo, frutto però non solamente della presenza del display Mirasol, visto che Qualcomm per il suo TOQ dotato di schermo identico per dimensioni e non solo per tipologia, parla di un massimo di 5 giorni.

Al momento dunque, anche se non si hanno indicazioni più precise, è lecito pensare che la piattaforma hardware sia inferiore alla controparte californiana da cui comunque si distingue anche per un aspetto completamente differente. Appscomm Fashioncomm A1 è già disponibile in pre-ordine in Cina al prezzo di 1299 yuan, equivalenti a circa 213 dollari.

Via: Engadget

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy