Home News Apple va a gonfie vele

Apple va a gonfie vele

ImageI risultati fiscali di Apple per l'ultimo trimestre del 2007 fotografano una situazione quanto mai florida, trainata dalle vendite di personal computer, ed in particolare di notebook.

Apple ha pubblicato, con un comunicato stampa, i risultati finanziari dell'ultmo trimestre fiscale del 2007: la multinazionale di Cupertino ha fatturato 9.6 miliardi di dollari, con un profitto netto di 1.58 miliardi, vale a dire 1.76 dollari per "diluted share" (il termine sta a significare la totalità delle azioni aventi diritto al dividendo, spesso tradotto erroneamente in italiano con "azioni diluite").

Confrontando queste cifre con quelle relative al periodo corrispondente dello scorso anno, la crescita è palese: il fatturato fu di 7.1 miliardi con netto di 1 miliardo (1.14 dollari per diluted share), mentre il margine lordo fu del 31.2%, salito al 34.7% per il trimestre appena conclusosi. Il giro d'affari di Apple si conferma notevole: il 45% dei ricavi proviene dalle vendite internazionali.

Ma quali sono i prodotti che fanno la fortuna della casa della Mela morsicata?
Come era prevedibile, la quasi totalità dei ricavi deriva dalle corpose vendite di computer Mac, e dei lettori multimediali iPod; naturalmente una parte dei guadagni deriva anche dall'introduzione nel mercato del telefono multi-touch iPhone, e dall'universo Apple dei contenuti digitali (iTunes et similia) e del software.

Mentre gli iPod nell'ultimo trimestre fiscale hanno fatto segnare un lieve incremento delle vendite (5% di dispositivi venduti in più e 17% di crescita nel fatturato rispetto all'anno passato, grazie a 22.121.000 iPod venduti), invece la crescita del segmento PC, e soprattutto dei notebook, è sconcertante: con 2.319.000 unità vendute nel primo trimestre fiscale 2008 infatti, si ha un incremento del 44% per le vendite, e del 47% per il fatturato rispetto al primo trimestre fiscale del 2007. Queste cifre vanno, però, valutate all'interno di un trend di crescita complessiva del mercato dei personal computer  e specialmente di sistemi notebook (gli analisti stimano che i notebook possano sorpassare i desktop già nel 2008).

Steve Jobs commenta questi dati con grande soddisfazione: "Siamo emozionati nell'annunciare il nostro miglior trimestre di sempre, con il fatturato e ricavo netto maggiore nella storia di Apple. Abbiamo una linea di prodotti incredibilmente forte per il 2008, a partire dai Mac Pro, i MacBook Air, e la vendita di film iTunes (iTunes Movie Rentals) delle ultime due settimane".

 

Commenti (2) 

RSS dei commenti
Incredibilmente, nonostante gli ottimi risultati, a quanto pare Apple aveva precedentemente previsto stime ancora migliori. Così non è stato, e durante la notte i titoli in borsa Apple han perso addirittura il 12%! Speriamo per loro che le previsioni di Jobs per il nuovo anno siano veritiere!  
0

Galadh

gennaio 24, 2008

una bella spinta l'ha data anche leopard  
0

artic

gennaio 24, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy