Jobs difende Apple su Adobe Flash e Google Nexus OneÈ ben noto che la migliore tecnica di difesa sia l'attacco. Apple, criticata fortemente da mercoledì scorso per l'assenza del supporto per Flash su iPad, ma anche su iPhone e iPod Touch, affida la sua reazione a Jobs, particolarmente duro con Adobe e Google Nexus One.


Secondo quanto riferito da MacRumors, Steve Jobs avrebbe criticato Adobe in occasione della presentazione ufficiale di iPad ai dipendenti Apple. Il fondatore dell'azienda di Cupertino avrebbe quindi dichiarato che i dispositivi mobile della Mela Morsicata non supporteranno mai Flash, perché quest'ultima è un'applicazione piena di bug che causano regolari crash del sistema. Inoltre, il nuovo standard HTML5 dovrebbe molto rapidamente sostituire la tecnologia Flash.

Steve Jobs accusa Adobe e Google

Steve Jobs non si risparmia neppure un commento su Google Nexus One, lo smartphone il cui principale obiettivo sarebbe quello di annientare iPhone. "Noi non siamo entrati nel settore dei motori di ricerca, loro sono entrati in quello dei cellulari", avrebbe detto l'iPapy, facendo intendere che la partita a scacchi contro Google è solo all'inizio e che dobbiamo aspettarci nuove, clamorose mosse.

Queste dichiarazioni accrescono l'attesa per l'OS4 di iPhone, che si suppone possa introdurre importanti novità. Staremo a vedere, nel frattempo trapelano notizie rassicuranti circa la mancanza della webcam integrata nell'Apple iPad: l'assistenza tecnica Mission Repair ha pubblicato alcune foto dell'iPad smontato da cui si evince che lo slate Apple disponga già di una predisposizione per la webcam.

Apple iPad: predisposizione per la webcam

Commenti