Home News Apple MacBook Pro 17 Unibody: caratteristiche e prezzi

Apple MacBook Pro 17 Unibody: caratteristiche e prezzi

Apple MacBook Pro 17La linea di computer portatili MacBook Unibody si completa con l'arrivo del nuovo Apple MacBook Pro 17 pollici, presentato da Phil Schiller al MacWorld di San Francisco: il peso e lo spessore saranno da record, così come l'autonomia, grazie ad una speciale batteria.

Il MacWorld 2009, tenutosi anche quest'anno al Moscone Center di San Francisco, ha partorito come sperato il nuovo MacBook Pro Unibody da 17 pollici, anche se l'amarezza dei partecipanti, per l'assenza di Steve Jobs e per la consapevolezza che l'evento di Apple è arrivato alla sua ultima edizione, era evidente.

Il MacBook Pro da 17 pollici di ultima generazione si avvale dello speciale corpo in alluminio fabbricato con il nuovo processo di produzione MacBook Brick, ed usufruirà di uno schermo ultrasottile Full HD con risoluzione di 1920x1200 pixel e retroilluminazione a LED.

Nuovi Apple MacBook Pro 17

Il display è costruito senza l'ausilio di materiali nocivi per lasalute, come ad esempio il mercurio, e risulta perciò altamente riciclabile. Inoltre, la tecnologia Cinema Display LED Apple permette allo schermo di consumare fino al 30% di energia in meno rispetto ad un tradizionale LCD a lampada da 17 pollici, ed offre un impressionante realismo dei colori, con una gamma cromatica del 60% superiore rispetto alle soluzioni precedenti, ed un contrasto di 700:1, per una resa dei bianchi e neri ancora più soddisfacente.

La nuova tecnica di produzione, l'impiego dell'alluminio come materiale ed il sottilissimo schermo LCD (lucido con cornice nera di base, oppure anti-riflesso con cornice bianca), contribuiscono a rendere il nuovo MacBook Pro Unibody uno dei PC portatili più sottili e leggeri della sua categoria, con un peso di soli 2,99 Kg ed uno spessore di 2,5 cm.

Apple MacBook Pro 17 Unibody tastiera

Apple MacBook Pro 17" è basato su piattaforma Nvidia con GPU GeForce 9400M G e grafica dedicata Nvidia GeForce 9600M GT da 512MB GDDR3; il modello commercializzato in Italia monta il nuovissimo processore Intel Core 2 Duo T9550 da 2.66GHz, con FSB da 1066MHz e 6MB di cache L2, che potrà essere sostituito opzionalmente dal Core 2 Duo T9800 da 2.93GHz (entrambi i processori sono stati presentati da Intel alla fine del mese di dicembre scorso).

Sono state quindi disattese le speranze di quanti speravano nella presenza di un processore quad-core Intel Core 2 Quad X9000. Avevano, invece, qualche fondamento di verità i rumors circolati circa l'impiego di un nuovo tipo di batterie, anche se non hanno tecnologia argento-zinco.

Apple MacBook Pro 17 tre quarti

Infatti, monostante la gran potenza computazionale e le dimensioni dello schermo, il nuovo MacBook Pro 17 vanta una incredibile autonomia massima con rete wireless attiva di 8 ore utilizzando il comparto grafico integrato, oppure di 7 ore con la grafica dedicata. Il merito è di una speciale batteria ai polimeri di litio, che grazie all'impiego di una tecnologia di Carica Adattativa promette la massima autonomia di utilizzo per ogni ciclo completo di carica, fino a 1000 ricariche.

MacBook 17 Unibody chiuso

Nello specifico, la nuova batteria 'smart' include un apposito chip che monitora lo stato di ogni singola cella, fornendo le informazioni relative al computer. Qui, un algoritmo controlla i dati e varia impercettibilmente la corrente di carica in base alle reali esigenze della batteria.

La gestione migliorata dei cicli di carica si accompagna ad una nuova composizione chimica delle celle, volta ad allungare ulteriormente la durata della batteria. L'obiettivo era quello di raggiungere una prospettiva di vita della batteria di 5 anni, equivalente a 3 batterie tradizionali, per evitare di dover sostituire la batteria!

Batteria

E' infatti confermato che la nuova batteria è integrata direttamente all'interno del portatile e non può essere sostituita. Motivo di questa scelta è stata la necessità di risparmiare ingombro e peso: lo spazio risparmiato integrando la batteria direttamente nel portatile è stato impiegato per aumentare le dimensioni della batteria stessa, che può vantare il 40% di capacità in più.

MacBook Pro Unibody da 17 pollici dispone naturalmente anche del nuovo trackpad glass multitouch, di tastiera retroilluminata, ed opzionalmente anche di drive allo stato solido (SSD) da 128 o 256GB. Il modello base per il mercato italiano ha un prezzo di 2499 euro e presenta la seguente configurazione hardware:

  • CPU: Intel Core 2 Duo T9550 da 2.66GHz, 6MB cache L2, FSB 1066MHz
  • RAM: 4GB DDR3 da 1066MHz
  • Grafica: Nvidia GeForce 9400M + GeForce 9600M GT GDDR3 512MB
  • HDD: SATA da 320GB e 5400 rpm
  • Schermo: Glossy WUXGA da 1920x1200 pixel (retroilluminazione LED)
  • Connettività senza fili: Wi-Fi AirPort Extreme 802.11n, Bluetooth 2.1+EDR
  • Interfacce: 3 x USB 2.0, MagSafe, 1 x RJ-45 (Gigabit Ethernet), Mini Display Port, Ingresso e Uscita audio, Slot Express Card 34mm, Slot Kensington Lock

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy