Apple MacBook bianco aggiornato in ItaliaL'azienda di Cupertino ha aggiornato in sordina le specifiche hardware di base del MacBook bianco classico: la configurazione prevede l'impiego di un microprocessore più potente e di un hard disk dalla capienza maggiore.

Il MacBook classico da 13.3 pollici con struttura in policarbonato bianco è stato aggiornato in punta di piedi da Apple nel corso delle ultime ore. Gli utenti potranno continuare a configurare il computer prima dell'acquisto, ma le specifiche di base hanno subito un update minore per quanto riguarda il processore ed il comparto di storage. La CPU della configurazione di base è adesso un Intel Core 2 Duo P7450 da 2.13GHz, con 3MB di cache L2 ed FSB da 1066MHz, che va a sostituire il precedente Intel Core 2 Duo P7350 da 2GHz.

Apple MacBook bianco

Il nuovo processore dispone dunque un leggero incremento della frequenza di clock, ma è privo della tecnologia di virtualizzazione Intel VT (Vanderpool) proprio come il vecchio modello. L'hard disk standard offre invece una capienza di 160GB, contro i 120GB della passata configurazione: è possibile naturalmente optare per drive più capienti, come quello da 250GB (aggiungendo 45 euro), 320GB (90 euro) e 500GB (180 euro). Tutti gli hard disk si avvalgono di interfaccia Serial-ATA ed hanno una velocità di rotazione pari a 5400 rpm.

Il produttore ha deciso di non incrementare la quantità di memoria RAM di base, che continua ad essere pari a 2GB DDR2 da 800MHz ed è espandibile a 4GB con l'aggiunta di 90 euro. I moduli utilizzati prima dell'aggiornamento avevano tuttavia una frequenza operativa di 667MHz. Rimane invariato il resto della componentistica hardware, che include un chipset con grafica mGPU Nvidia GeForce 9400M G, una uscita video digitale mini-DVI (anzichè la DisplayPort dei nuovi MacBook Unibody), ed una porta firewire 400 (eliminata nelle nuove soluzioni in alluminio). Anche il prezzo, pari a 949 euro IVA inclusa, non subisce variazioni rispetto al modello precedente.


Commenti