Home News Android 3.1 Honeycomb e Android 3.4 Ice Cream Sandwich

Android 3.1 Honeycomb e Android 3.4 Ice Cream Sandwich

Android 3.1 Honeycomb e Android 3.4 Ice Cream SandwichGoogle fornisce nuovi dettagli su Android 3.1 HoneyComb e l’attesissimo Android 3.4 Ice Cream Sandwich che promette una grande versatilità d’uso.

In occasione della conferenza Google I/O, Mountain View ha fornito ulteriori dettagli circa le sue due nuove proposte relative al sistema operativo Android che ha avuto e sta avendo un successo davvero importante. A partire dalle prossime settimane (subito per Motorola Xoom 3G - Verizon) dovrebbe dunque partire il tanto atteso aggiornamento Android 3.1 che porterà con se numerose novità. Ricordiamo che questa release è stata appositamente realizzata per far fronte alle esigenze di utilizzabilità da parte degli utenti di tablet.

Android 3.4 Ice Cream Sandwich

Oltre ad un miglioramento del codice sorgente, che si tradurrà in una maggiore velocità di esecuzione, Android 3.1 è stato ottimizzato per gestire in modo più efficiente la memoria RAM del dispositivo sul quale gira. Inoltre, è stata migliorata anche la gestione del multitasking in modo da ottenere una esecuzione più fluida di diverse applicazioni contemporaneamente. Da questa release sarà possibile finalmente ridimensionare i widget secondo i propri gusti e necessità.

Di default, saranno supportati i due nuovi servizi Google Music e Movie Rentals di cui vi abbiamo parlato in un precedente articolo. Un’altra importante novità deriva dalla possibilità del sistema operativo di interagire direttamente con eventuali dispositivi e periferiche collegati attraverso la porta USB.

Ice Cream Sandwich, invece, è stato presentato come un sistema operativo in grado di girare ovunque e su qualunque dispositivo. Il colosso di Mountain View, infatti, sta realizzando una soluzione assolutamente versatile che unisca il meglio delle precedenti versioni e che sia utilizzabile a prescindere dal dispositivo su cui viene installato. Anche in questo caso, ovviamente, sarà possibile intervenire sulle dimensioni dei widget ed ottenere una migliore gestione del multitasking. Oltre alla funzionalità di face-tracking, Android Ice Cream Sandwich propone anche il riconoscimento vocale come parte integrante del sistema.

E’ chiaro che Google intende puntare molto sullo sviluppo di una interfaccia versatile, intuitiva e che sappia cogliere i punti di forza di ogni dispositivo per offrire all’utente una esperienza d’uso accattivante e immediata. Android 3.4 Ice Cream Sandwich verrà rilasciato successivamente ad HoneyComb ma non si conoscono maggiori dettagli in merito.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy