Home News Google I/O day 1: streaming in diretta

Google I/O day 1: streaming in diretta

Google IO: streaming liveDal Moscone Center di San Francisco, la diretta video del keynote di apertura di Google I/O su Notebook Italia. Si attendono novità su Android e Google Music Beta service.

Il keynote si apre con l'annuncio di un risultato: 100 milioni di attivazioni di device Android nel 2011! Un successo frutto delle applicazioni sviluppate per Android, che hanno raggiunto quota 200.000 nell'Android Market. Le applicazioni scaricate ed installate dagli utenti dal Market ammontano ad oggi a 4,5 miliardi.

Si passa subito agli annunci: Android Honeycomb passa alla versione 3.1. Fra le novità più attese della nuova release c'è la possibilità di agire come USB host per collegare fotocamere e altre periferiche come controller di gioco. Si tratta di funzioni utili soprattutto per la google TV che infatti passerà ad Android 3.1.

Il nome della nuova release è stato anche ufficializzato: si chiama android "Ice Cream Sandwich". Ovviamente ci saranno modifiche anche al framework di sviluppo con nuove API.

Si passa ad Android Market, che si arricchisce di nuovi contenuti: non solo app ed ebook ma anche film! C'è una nuova app chiamata "Movie" che permette di affittare film ed effettuare lo streaming da server cloud based, ma tramite una funzione denominata "pin" permette di scaricarli per riprodurli, ad esempio in vista di un viaggio in aereo.

Segue un annuncio un po' scontato, perché anticipato ampiamente dai rumors: Google Music Beta. Fra le caratteristiche del servizio c'è una UI 3D che permette di scorrere i brani con un gradevole effetto tridimensionale. Il servizio inizialmente sarà gratuito, su invito e riservato agli utenti USA.

Google ha instaurato una partnership con un buon numero di telco e produttori per stabilire un set di linee guida circa il supporto dei dispositivi Android, per il momento aggiornamenti e supporto software saranno assicurati per 18 mesi.

Si passa a parlare di accessori: Google annuncia Android Open Accessory, un set di strumenti che renderà più agevole sviluppare accessori per i device Android-based. Viene anche rilasciato un reference design per gli accessori basato su Arduino e chiamato ADK (Accessory Development Kit).

Google entra nella domotica con il framework Android @ Home e con il progetto Tungsten per un avveniristico music hub domestico.

Il keynote d'apertura di Google I/O si chiude con una sorpresa: un Samsung Galaxy Tab 10.1 Limited Edition in regalo per tutti i 5000 partecipanti!

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy