Home News AGEIA Tecnologies nelle mani di NVIDIA

AGEIA Tecnologies nelle mani di NVIDIA

ImageNvidia acquisisce Ageia: GPU (Graphics Processing Unit) e PPU (Physics Processing Unit) si fonderanno per dar vita ai processori grafici delle future generazioni.

NVIDIA, leader mondiale nella produzione di GPU e soluzioni grafiche per PC desktop e portatili, ha annunciato oggi la chiusura di un accordo per l'acquisto di AGEIA Technologies, azienda focalizzata da anni sulla produzione di PPU, Physics Processing Unit. Il chip AGEIA PhysX è supportato da oltre 140 videogames, dei quali alcuni ancora in via di sviluppo, per console SONY Playstation3, Microsoft XBOX 360, Nintendo Wii e su gamestation di alto livello, come il notebook Dell XPS M1730. La community di AGEIA è composta da oltre 10.000 inscritti e utenti attivi di PhysX SDK.

{multithumb}Image"Il team AGEIA opera al massimo livello nel mondo del gaming e mette grande entusiasmo nel creare esperienze di gioco ai limiti della realtà, stupefacenti ed uniche", ha dichiarato Jen-Hsun Huang, presidente e CEO di NVIDIA. "Dall'unione di due squadre vincenti come NVIDIA e AGEIA Tecnologies, può nascere un prodotto che non ha rivali, donando l'accelerazione GeForce e le fisiche PhysX a centinaia di milioni di gamers sparsi per il mondo".

"NVIDIA è perfetta per noi. Hanno la migliore tecnologia di calcolo parallelo e sono i leader del mercato delle GPU. A parte questo ci accomuna la stessa cultura e nutriamo le stesse passioni," ha spiegato Manju Hegde, CEO di AGEIA.

AGEIA è stata fondata nel 2002 ed ha sede a Santa Clara, CA; St. Louis, Mo; Zurigo, Svizzera; e Pechino, Cina. Per ora non sono stati offerti i dettagli economici dell'operazione, ma le aziende coinvolte hanno comunicato che un report approfondito sarà pubblicato mercoledì prossimo, 13 Febbraio, in occasione del consiglio trimestrale di NVIDIA. Ci sarà spazio per alcune domande degli analisti finanziari e degli investitori invitati, che molto probabilmente contribuiranno a gettare luce sui costi dell'acquisizione.