Home News Acer Aspire V17 Nitro desktop replacement già recensito!

Acer Aspire V17 Nitro desktop replacement già recensito!

Acer Aspire V17 Nitro desktop replacement già recensito!Prima recensione per il recente Acer Aspire V17 Nitro, versione da 17 pollici del gaming notebook dell'azienda taiwanese: si tratta di un ottimo desktop replacement, adatto al gaming quanto in generale alla produzione di contenuti. Il portatile non è esente da limiti ma nell'insieme è un'ottima soluzione per tutti gli appassionati di multimedia e i gamer senza pretese eccessive.

Ufficializzato all'IFA di settembre scorso, l'Acer Aspire V17 Nitro è un portatile pensato per i gamer ma che, grazie alla sua configurazione bilanciata e potente, è perfetto anche per chiunque voglia una soluzione performante in ambito multimediale o per la produzione di contenuti. La realizzazione del portatile è impeccabile, Acer ha lavorato molto su questo aspetto e, secondo il tester, "il risultato è una riuscita combinazione di materiali sofisticati, superfici interessanti e piacevoli al tatto e un design pulito, con accenti visivi eleganti".

L'assemblaggio è perfetto, le superfici sono perfettamente allineate e i bordi rifiniti. Qualche punto della scocca è soggetto a flessione, come nel caso del piano tastiera, ma nell'insieme è esente da scricchiolii. L'unica mancanza davvero grave imputata al portatile Acer, vista la tipologia di device in questione, è la difficoltà di upgrade o manutenzione dovuta alla mancanza di uno o più sportelli sul fondo, cosa che richiede dunque di smontare interamente il notebook per poter accedere all'interno, un'operazione decisamente non alla portata di tutti.

Acer Aspire V17 Nitro

Il parco porte non è rivoluzionario ma è comunque completo: non troveremo ThunderBolt ed eSATA, ma ci sono comunque quattro USB, di cui due nello standard 3.0, un'uscita video HDMI, un lettore di memorie SD, un plug RJ-45 per collegarsi alla Ethernet LAN, un jack per le cuffie e un attacco di sicurezza Kensington.

Nulla da dire o eccepire invece sia per la tastiera che per il touchpad: entrambi non deludono e fanno egregiamente il proprio lavoro. La tastiera, viste le dimensioni del notebook, può infatti contare su tasti di dimensione standard, su un layout ordinato e vicino a quello dei desktop e su una corsa dei tasti che offre un feedback soddisfacente, mentre il secondo è scorrevole e preciso. Stesso discorso anche per l'ottimo display, che utilizza un pannello IPS Full HD da 17.3 pollici che offre tutti gli ormai noti vantaggi di questa tecnologia, vale a dire ampi angoli di visione, gamma colore ampia e corretta ed ottimi valori di luminanza e contrasto, senza contare che la finitura opaca lo rende particolarmente leggibile anche in piena luce.

Con una configurazione che prevede un processore Intel Core i7-4710HQ da 2.5 GHz, 8 GB di RAM, una scheda video dedicata Nvidia GeForce GTX 860M con 2 GB di memorie GDDR5 onboard e storage affidato a un hard disk tradizionale da 1 TB affiancato da un SSD da 128 GB, le prestazioni non potevano che essere valide a 360 gradi: magari la scheda video non la scelta migliore per l'hardcore gamer che voglia giocare alla massima risoluzione possibile e con tutti gli effetti attivati anche ai titoli più recenti, ma di sicuro soddisferà tutti gli appassionati disposti a qualche piccolo compromesso qualitativo e consentirà di essere produttivi anche ad altre tipologie di utenti.

Rumore e calore sono entrambi sotto controllo. In realtà il portatile raggiunge anche i 55° C durante il gioco in alcuni punti della scocca, ma è difficile immaginare che qualcuno giochi per molto tempo con un device da 3 Kg sulle gambe e comunque nelle zone nevralgiche come ad esempio tastiera e poggia polsi, le temperature restano sempre più che accettabili. L'autonomia infine è molto limitata, ma questo accade praticamente sempre con questo tipo di notebook, che alla fine sono pensati per essere utilizzati più come postazioni fisse che per essere davvero portati in giro per l'intera giornata.

Nell'insieme dunque l'Acer Aspire V17 Nitro è un ottimo portatile adatto a un utilizzo all-round. Non è perfetto ma nell'insieme alcune limitazioni sembrano essere ampiamente compensate dalla qualità costruttiva generale e dalle prestazioni affidabili.

Via: Notebookcheck

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy