Home Recensioni Recensione tablet HP Envy X2

Recensione tablet HP Envy X2

Prova del tablet HP Envy X2In prova HP Envy X2, uno dei tablet ibridi Windows 8 più riusciti del momento. Ben assemblato con materiali robusti e pregiati, dotato di un display luminoso e di funzionalità avanzate, HP Envy X2 garantisce anche un'ottima autonomia e consente di ottenere il massimo dal nuovo sistema operativo di Redmond.

Arrivato sul mercato lo scorso novembre, HP Envy X2 rientra in quel gruppo di tablet ibridi che ha accompagnato l'esordio sul mercato del sistema operativo Windows 8 di Microsoft. L'arrivo del nuovo OS dell'azienda di Redmond, con la sua interfaccia orientata all'uso su dispositivi touch, ha favorito un massiccio rilancio del formato tablet in ambito PC, dov'era già presente da qualche anno ma senza molto successo, in quanto la GUI di Windows 7 non era stata pensata per questo tipo di utilizzo e rendeva alquanto scomodo e poco efficace questo tipo di device.

Windows 8 ha dato così impulso alla nascita di nuovi prodotti in grado finalmente di avvicinarsi, per dimensioni e peso, a bestseller come l'Apple iPad e ai vari tablet Android based. A differenza di iOS o dell'OS mobile di Google, Windows è però anche un sistema operativo completo e votato alla produttività, soprattutto nella versione standard, che a differenza di quella RT per piattaforma ARM offre supporto agli applicativi legacy WinAPI per piattaforma x86.

Proprio grazie al fatto di unire capacità multimediali e intrattenitive ad altre più professionali, Windows 8 ha rappresentato anche uno stimolo creativo per i designer, che hanno potuto liberare la propria immaginazione, ideando form factor innovativi, come testimoniano ad esempio i tanti notebook e ultrabook convertibili, dotati cioè di particolari soluzioni che consentono di staccare o ripiegare il display sul piano tastiera o sul fondo, trasformandosi così all'occorrenza anche in tablet.

HP Envy X2 è un tablet con tastiera dock

Ne è derivata una straordinaria varietà di interpretazioni sul tema tablet ibrido e per il momento nessuno può dire con certezza quali saranno le soluzioni su cui andrà a polarizzarsi l'industria nei prossimi anni. Fra i concept di maggiore successo figura però sicuramente quello dei tablet trasformabili come l'Envy X2 di HP, in cui cioè il tablet è del tutto autonomo ma può essere trasformato all'occorrenza in un portatile agganciandolo ad una tastiera dock. Solitamente poi queste soluzioni hanno anche un altro vantaggio e cioè quello di integrare nella docking station una batteria ausiliaria che ne estende di molto l'autonomia massima, rendendo di fatto questi device perfetti in mobilità e adatti sia ad un uso nel tempo libero che durante le ore lavorative.

L'evoluzione dei formati va inoltre di pari passo con quella delle piattaforme hardware. Tablet Windows 8 non è più sinonimo di "slate PC", dispositivi da 11 o più pollici equipaggiati con componenti da ultrabook, con processori Intel Core da 7 o anche 17 W, molto performanti quindi anche se con dimensioni non proprio contenute, che ne fanno una soluzione più adatta ai professionisti e al mondo del business. Adesso ci sono anche alternative più sottili e compatte, come i tablet con SoC di tipo ARM e sistema operativo Windows RT oppure ancora una volta con CPU x86 ma a bassissimo consumo, solitamente degli Intel Atom. È questo il caso del nostro HP Envy X2, un prodotto che fa della versatilità e dell'autonomia particolarmente lunga i suoi punti di forza, pur ovviamente con qualche piccolo compromesso per quanto riguarda le prestazioni pure.

Agganciato alla sua tastiera dock, Envy X2 è un ultraportatile a tutti gli effetti

Hewlett Packard ha anche lavorato molto sulla qualità costruttiva, sia utilizzando materiali pregiati per la realizzazione della scocca, come la lega di alluminio, sia curando il design, davvero elegante e raffinato grazie alle linee stilizzate e filanti ma con angoli fortemente arrotondati che gli donano anche una sinuosità seducente. Lo schermo è un altro aspetto sul quale il colosso americano si è concentrato al fine di offrire un'esperienza d'uso valida. Non solo perché è un IPS in grado di assicurare un ampio angolo di visione sul piano orizzontale ed una leggibilità sufficiente anche all'aperto, ma anche perché supporta le funzioni touch sia tramite l'uso delle dita che di un pennino.

Il sistema di aggancio del tablet alla dock prevede due perni di allineamento a guida magnetica

Sono 2 le configurazioni di Envy X2 attualmente disponibili sul listino italiano di HP, Envy X2 11-g001el e 11-g080el, ma stando alle relative schede tecniche sembrano assolutamente identiche, entrambe in offerta promozionale da alcuni giorni al prezzo di 699 euro, con uno sconto di ben 200 euro rispetto al prezzo di listino di 899 euro (la tastiera dock è inclusa). Nelle sezioni successive di questa recensione analizzeriamo in maniera dettagliata tutti questi profili, cercando di mettere in luce pregi ed eventuali limiti dell'Envy X2.

envy X2 combina la portabilità e la lunga autonomia di un tablet alla comodità di un notebook


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy