Home News Doogee MIX, lo smartphone senza cornici dal vivo

Doogee MIX, lo smartphone senza cornici dal vivo

Doogee MIX, lo smartphone borderless dal vivoNon rendering ufficiali né teaser promozionali, abbiamo visto realmente dal vivo il nuovo Doogee MIX. Specifiche tecniche, dettagli estetici e considerazioni "a caldo" dalla Global Sources Electronics Fair di Hong Kong.

Dopo averne sentito parlare a lungo, per alcune immagini ed informazioni leaked circolate soprattutto in quest'ultima settimana, abbiamo deciso di visitare il booth di Doogee proprio alla ricerca di quello che è stato ribattezzato da molti come il clone del Xiaomi Mi MIX. E lo abbiamo trovato alla Global Sources Electronics Fair 2017: quello che vedete nel video hands-on e nella ricca galleria fotografica è il Doogee MIX, per la prima volta dal vivo, senza filtri e ritocchini grafici voluti da qualche iniziativa promozionale. Solo ora quindi possiamo fare qualche considerazione sul terminale, sul suo design e sulle caratteristiche tecniche.

Doogee MIX

Doogee MIX deve il suo nome alla crasi fra MINI e MAX e non all'altro smartphone borderless, da cui sembra discendere sia per il form factor che per alcune scelte progettuali. E' vero: è uno terminale senza bordi (o meglio ce li ha e misurano un paio di millimetri) ma, fatta questa eccezione, ci sembra molto diverso dal suo concorrente cinese come oltretutto lo è il Samsung Galaxy S8 e probabilmente il prossimo iPhone 8 seppur in un formato diverso. E le prime differenze si notano già dai materiali: non è fatto in ceramica, ma ha un telaio in alluminio rivestito completamente in vetro.

Doogee MIX

Doogee MIX Doogee MIX

La parte frontale è quindi occupata quasi completamente dallo schermo Samsung AMOLED da 5.5 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel) che, complici le cornici ultraslim, sembra in realtà più grande del solito, mentre sotto la scocca troviamo un processore octa-core MediaTek Helio P25 (MT6757T) con grafica Mali-T880 MP2, 4GB/6GB di RAM LPDDR4X-1600 dual channel e 64GB di ROM espandibile, a seconda delle SKU. Non è ancora certo, ma l'azienda cinese starebbe pensando di realizzare anche un'altra variante premium con display Super AMOLED di Samsung e SoC MediaTek Helio X30. Sotto lo schermo, troviamo un pulsante fisico Home che integra il lettore di impronte digitali. Il sistema operativo è Android 7.0 Nougat con un'interfaccia personalizzata.

Doogee MIX

Doogee MIX Doogee MIX

Passando al comparto fotografico, Doogee MIX sfoggia due sensori Sony rispettivamente da 16MP e 8MP con Flash LED per scatti con una buona profondità di campo e dei particolari effetti bokeh, mentre per i selfie basterà un sensore da 5MP grandangolare da 86° in basso a destra. Il pulsante di accensione ed il bilanciere del volume sono posizionati sul lato, il jack audio da 3.5 mm prende posto nella parte inferiore (quindi scordatevi le tecnologie del modello Xiaomi) e la batteria da 3580 mAh non removibile dovrebbe garantire una buona autonomia.

Questo smartphone misura 146 x 69 x 8 mm e pesa 130 grammi e, come tutti i modelli cinesi, supporta due SIM card in uno slot ibrido che quindi all'occorrenza potrà accogliere anche una scheda microSD per espandere lo storage. Doogee MIX sarà lanciato a giugno in tre colorazioni: Light Blue, Jet Black e Turquoise. Il prezzo resta ancora un mistero.

Doogee MIX

Doogee MIX Doogee MIX

Update: Doogee ci aggiorna su time-to-market e prezzi del suo Mix. Le spedizioni dovrebbero iniziare a fine maggio ed il prezzo, seppure ancora non definitivo, dovrebbe aggirarsi intorno ai 200 dollari.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy