Home News Windows 8.1, le novità ufficiali

Windows 8.1, le novità ufficiali

Windows 8.1, le novità ufficialiMicrosoft ha rilasciato alcune informazioni sulla prossima versione di Windows, prima nota come Windows Blue ed oggi conosciuta come Windows 8.1. Tante le novità, ma il tasto Start rimane un mistero.

In seguito alla pubblicazione su Internet di alcuni screenshot di Windows 8.1, sono state svelate le principali caratteristiche della prossima versione del sistema operativo di Microsoft. Sul suo blog ufficiale, quindi, Antoine Leblond, Corporate Vice President, Windows Program Management non ha potuto far altro che confermare la gran parte di queste novità.

Windows 8.1 aggiungerà altri strumenti di personalizzazione. La schermata iniziale potrà ospitare un'immagine a scelta e potrà anche visualizzare presentazioni. Queste potranno essere memorizzate localmente o caricate direttamente da SkyDrive. Sottolineamo anche la possibilità di accedere alla videocamera, senza doversi loggare.

Windows 8.1

Microsoft spiega inoltre di aver aggiunto nuovi sfondi alla schermata iniziale, alcuni dei quali animati. Windows 8.1 faciliterà la disposizione delle miniature sull'interfaccia utente Modern UI. Sarà possibile selezionare alcune di loro, disinstallarle o ridimensionarle, così come avviene con Windows Phone 8. Redmond ha inoltre aggiunto categorie per filtrare automaticamente le applicazioni per data di installazione locale, uso e tipo.

Antoine Leblond aggiunge che tutte le applicazioni distribuite per impostazione predefinita verranno aggiornate. Anche Foto sbarcherà tra gli strumenti di editing, mentre Musica offrirà una nuova ergonomia. L'app SkyDrive per Modern UI memorizzerà alcuni documenti in locale. Con Windows 8.1 sarà possibile integrare fino a 3 applicazioni su uno schermo, mentre in modalità multi-schermo l'utente potrà visualizzare tre applicazioni di Modern UI su un display mentre si lavora sul desktop classico dall'altro.

Windows 8.1

Oltre a migliorare la sezione Impostazioni di Modern UI, sarà installato Internet Explorer in versione 11. Quest'ultimo dovrebbe essere più ottimizzato per il touch ma anche più veloce nel caricare schermate e pagine web. Il motore di ricerca interno è stato aggiornato e potenziato e per ciascuna query restituirà il contenuto di più fonti, su Internet, di applicazioni locali o documenti su SkyDrive. Infine, saranno proposte alcune azioni per questa parola chiave. Teniamo a sottolineare che, fatta eccezione per uno screenshot, Microsoft non ha comunicato ufficialmente il ritorno del pulsante (menù) Start.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy