Windows 7 Beta 1 sbuca su Internet Attraverso il noto sistema di P2P, alcuni tester americano hanno reso pubblica la release beta 1 di Windows 7. Il futuro sistema operativo dimostra stabilità, compatibilità e buone prestazioni generali.

La prima beta di Windows 7, ufficialmente attesa per il prossimo mese di gennaio, è stata distribuita la settimana scorsa a sorpresa da alcuni tester americani. Il canale di trasmissione è stato come al solito il sistema di P2P, BitTorrent in testa, con un'immagine ISO da 2.44GB. Vi invitiamo comunque a far attenzione! In poche ore il Web ha visto emergere un gran numero di file nominati Windows 7 Beta 1, ma si tratta esclusivamente di file dannosi che potrebbero compromettere il vostro computer.

Windows 7

Dopo le diverse build distribuite da Microsoft in occassione del PDC di ottobre, la release Windows 7 Beta 1 suscita una certa attesa in quanto potrebbe dare delle reali indicazioni sulle prestazioni del futuro sistema operativo. Come avevamo segnalato già in passato, la Beta 1 si accontenterebbe di riprendere le funzionalità presenti nelle build precedenti, con miglioramenti nelle perfomance velocistiche, nella stabilità e nella compatibilità del sistema. Adrian Kingsley-Hughes di ZDNet conferma che questa release non è radicalmente diversa dalle versioni apparse ad ottobre, pur segnalando la comparsa di alcuni nuovi dettagli grafici.

Targata Windows 7 M1 build (7000), l nuova release del futuro sistema operativo Microsoft beneficerebbe di un'installazione più semplice e rapida rispetto a Windows Vista o Windows XP, con interessanti opzioni grafiche e funzionalità. Windows 7 Beta 1 dovrebbe essere rilasciato ufficialmente il prossimo 7 gennaio, in occasione del CES 2009 di Las Vegas, e presentato direttamente da Steve Ballmer. Ritorneremo certamente sull'argomento per confermarvi la disponibilità ufficiale.

 

Commenti