Home News VIA Pico-ITX: specifiche adottate da Small Form Factor SIG

VIA Pico-ITX: specifiche adottate da Small Form Factor SIG

ImageVIA trasmette le specifiche Pico-ITX al SIG al fine di renderle una piattaforma embedded standard in ambito ultra mobile ed ampliare il mercato dei dispositivi portatili anche con i suoi prodotti, dettando un nuovo standard.

VIA Technologies, azienda specializzata nell’ambito delle piattaforme x86 a basso consumo energetico, annuncia che passerà le specifiche Pico-ITX al Small Form Factor Special Interest Group (SFF-SIG), che si occupa di creare e promuovere le specifiche standard per i computer dalle dimensioni ridotte, allo scopo di dar vita ad un nuovo standard ufficiale di mercato. Da parte sua, il SFF-SIG stilerà un documento formale e lo promuoverà con l’obiettivo di ampliare il numero di fornitori e clienti che costruiscono e acquistano computer single-board compatibili Pico-ITX (SBCs). Tale documento sarà pubblicato dal SFF-SIG nei prossimi mesi. In qualità di organizzazione internazionale che cerca di individuare e standardizzare le tecnologie e i building block più appropriati in ambito small form factor, SFF-SIG riconosce la Pico-ITX come piattaforma ideale per le nuove CPU e i nuovi chipset ultra mobile, sottolineandone i principali benefici quali il ridotto formato, i contenuti consumi energetici e l’indiscussa affidabilità.

Image

“Basandoci sull’interesse espresso dai clienti e sui numerosi feedback positivi raccolti fino ad oggi, crediamo che ci siano buone opportunità di allargare rapidamente il mercato del formato Pico-ITX lavorando insieme al SFF-SIG per renderlo uno standard,” ha affermato Daniel Wu, vice president, VIA Technologies, Inc. “Il Pico-ITX è stato sviluppato per soddisfare le sempre maggiori esigenze del mercato embedded in rapida espansione e l’adozione da parte del SFF-SIG potrà dare nuovo impulso ad uno sviluppo concertato delle specifiche e della sua infrastruttura.”

“L’adozione del formato Pico-ITX è il primo passo verso la creazione di un’unica piattaforma embedded per le soluzioni destinate all’ultra-mobility,” ha detto Colin McCracken, president, Small Form Factor SIG. “Il nostro prossimo compito sarà quello di definire l’interfaccia di espansione SUMIT™. Gli OEM hanno richiesto serial bus sia high-speed che low-speed serial, con attenzione al basso consumo e alla connettività. Stiamo lavorando con i vendor di chipset per capire come le soluzioni per l’ultra mobility silicon possano soddisfare queste esigenze in un orizzonte temporale di oltre dieci anni.“

Il form factor Pico-ITX
Il form factor Pico-ITX è una scheda nativa x86 completa, che misura solo 100x72 mm, quindi, più piccola di tutti gli standard esistenti, ed è il frutto degli importanti progressi compiuti da VIA nell’ambito della miniaturizzazione, dell’efficienza energetica, della gestione del calore prodotto e dell’integrazione di funzionalità. Più piccola del 75% rispetto al form factor Mini-ITX introdotto con successo sei anni fa, la Pico-ITX incarna perfettamente la strategia “Small is Beautiful” di VIA, che si propone la miniaturizzazione dei formati per condurre la piattaforma x86 verso sistemi sempre più compatti e categorie di dispositivi embedded totalmente nuove. Maggiori informazioni sul form factor Pico-ITX sul sito VIA.

Image 

Il Small Form Factor SIG
Il Small Form Factor Special Interest Group è un’organizzazione internazionale preposta a identificare, creare e promuovere quegli standard che aiutino i produttori e gli integratori di sistemi e dispositivi elettronici ad utilizzare le tecnologie e i building block small form factor nei propri prodotti, nonché a proteggere questi investimenti. I benefici dei prodotti small form factor includono dimensioni più contenute, consumi ridotti (prodotti “verdi” e “eco-friendly”) e una maggiore affidabilità.

La filosofia del SIG è quella di abbracciare le più recenti tecnologie, pur mantenendo la compatibilità con standard precedenti attraverso soluzioni di transizione verso le interfacce di prossima generazione. Le nuove tecnologie disponibili per i produttori di sistemi e dispositivi a lungo ciclo vitale includono processori e chipset a basso consumo ed altamente integrati, memorie basate su processi a 90nm, 65nm e 45nm, connettori a maggiore densità e di maggior robustezza, dispositivi di storage e signal interface particolarmente compatte.

Le aziende che fanno parte del SFF-SIG comprendono fornitori di board con specifiche small form factor o aziende che desiderano partecipare allo sviluppo di nuovi ed importanti standard alla base dell’evoluzione dei sistemi elettronici o che intendono sviluppare le proprie board small form factor.

Esistono due categorie di membri per il SFF-SIG. I membri votanti sono coinvolti nella promozione, supporto e sviluppo delle specifiche per le board, i componenti e i sistemi small form factor ed esaminano le specifiche che sono sottoposte al SFF-SIG per deciderne o meno l’adozione. I membri non votanti danno i propri input direttamente allo sviluppo interno delle specifiche e possono visionarle prima della pubblicazione.