Home News Vernee X in prevendita a 213 euro. Ha una batteria da 6200 mAh

Vernee X in prevendita a 213 euro. Ha una batteria da 6200 mAh

Vernee X in prevendita a 213 euro. Ha una batteria da 6200 mAhDopo le indiscrezioni circolate negli ultimi tempi, Vernee X è ufficiale. Lo smartphone rugged con display borderless 18:9, SoC MediaTek Helio P23 e due dual-camera è già in prevendita a poco più di 200 euro.

Dopo aver scoperto (quasi) tutte le sue specifiche tecniche ed averlo visto in alcune immagini, Vernee X è finalmente ufficiale: potete trovarlo in preordine su Gearbest al prezzo lancio di 249 dollari (213 euro e qualche spicciolo) fino al 25 dicembre o potete provare a vincerne uno partecipando all'iniziativa "Vinci un Vernee X per Natale" direttamente sul sito ufficiale del produttore.

vernee X prevendita

Vernee X è l'ultimo smartphone lanciato dall'azienda cinese e - già con le prime indiscrezioni - ha catturato l'interesse dei media e degli utenti perché (per certi versi) è un modello unico nel suo genere. È un rugged-phone - anche se il design elegante e alla moda potrebbe confondervi - con schermo borderless in 18:9 con quattro fotocamere a bordo, un processore MediaTek Helio P23 ed una batteria da 6200 mAh. Ci sono quindi svariate ragioni per prenotare un Vernee X, ed abbiamo provato a riassumervele di seguito.

Partiamo dallo schermo: Vernee X integra un display da 6 pollici Full HD+ con aspect ratio di 18:9 e cornici ultrasottili (vi basti pensare che il rapporto screen-to-body è pari all'83.8%), che non solo rendono più maneggevole il terminale anche con una sola mano ma esaltano lo schermo con una visione "cinematografica" e "immersiva". E non è tutto, visto che l'azienda cinese ha deciso di rendere più elegante questo rugged-phone proteggendo il display con un vetro 2.5D, leggermente ricurvo sui bordi da fondersi perfettamente con il telaio, che nella parte posteriore replica la curvatura per migliorare la presa. Insomma, quantomeno esteticamente, Vernee X rinnega la categoria dei "corazzati" ed abbraccia quella degli smartphone più moderni.

Vernee X

Sotto la scocca troviamo un processore octa-core MediaTek Helio P23 (Cortex-A53) da 2.5GHz, l'ultimo SoC a 16nm FinFET presentato dal chip maker con grafica Mali-G71-MP2, che dovrebbe assicurare un incremento prestazionale del 10% ed una riduzione dei consumi pari al 15% rispetto al predecessore. A bordo anche 6GB di memoria RAM e 128GB di ROM espandibile con uno slot per schede microSD fino a 256GB. Il comparto fotografico è ben rappresentato da quattro fotocamere: due frontali da 13MP + 5MP con Flash LED e modalità "Beauty" per selfie perfetti anche di notte e due posteriori da 16MP + 5MP con Flash LED dual-tone, apertura f/2.0 e PDAF per scatti suggestivi e naturali, con una buona profondità di campo ed effetto bokeh.

Vorremmo però soffermarci sulla batteria visto che, con la pubblicazione della scheda tecnica completa, abbiamo scoperto che sarà da 6200 mAh (e non è poco, soprattutto per uno smartphone che misura 159.5 x 76 x 9.8 mm e 199 grammi). Quindi Vernee X avrà prestazioni elevate ed anche un'ottima autonomia: grazie al sistema operativo VOS basato su Android 7.1, questo terminale potrà usufruire di una modalità di "risparmio energetico" ottimizzata con l'utilizzo. Cosa vuol dire? Stando ai dati forniti dall'azienda cinese, Vernee X resisterà per 2.5 giorni con un uso normale quotidiano e 65 ore in conversazione ma - con la modalità Super VOS - lo smartphone gestirà e ottimizzerà automaticamente il consumo energetico in base alle operazioni e riuscendo così a sfiorare 4 giorni in condizioni normali o 76 ore in standby. La batteria inoltre supporta la tecnologia di ricarica rapida da 9V/2A: ci vorranno 150 minuti per la ricarica completa ma con soli 5 minuti attaccato alla presa elettrica potrà gestire 2 ore di chiamate o rimanere acceso per un giorno intero (uso standard) con 30 minuti di ricarica.

Vernee X

Teniamo a precisare che Vernee X sarà spedito con VOS (Android 7.1), ma l'azienda ci ha assicurato che il terminale verrà aggiornato ad Android 8.0 Oreo subito dopo la commercializzazione. I clienti potranno effettuare l'update via OTA. E questa è certamente una ragione in più per acquistarlo.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy