Home News Tablet Archos G9 Turbo con CPU a 1.2GHz

Tablet Archos G9 Turbo con CPU a 1.2GHz

Tablet Archos Turbo con CPU a 1.2GHz I nuovi tablet Archos G9 Turbo arriveranno entro la fine dell’anno e sarannp equipaggiati con un processore da 1.2 GHz invece che da 1.5 GHz come ci si aspettava. Texas Instruments sembra avere ritardi nella produzione dei nuovi modelli di CPU. Le versioni più performanti sono previste nel 2012.

Questa settimana è iniziata la distribuzione dei primi tablet Archos 80 G9, con display touchscreen da 8 pollici e sistema operativo Android 3.2 Honeycomb. Nel corso della presentazione di Archos 80 G9 e Archos 101 G9, l'azienda francese ha confermato la futura disponibilità delle versioni Archos G9 Turbo con processori da 1.5 GHz. In realtà, perlomeno attualmente, le versioni Turbo saranno provviste di un processore da 1.2GHz. Perchè?

Archos 80 G9 e 101 G9

Secondo il produttore questa scelta è stata dettata dai ritardi registrati da Texas Instruments, nella produzione dei nuovi processori da 1.5 GHz. Nelle prossime settimane, quindi, dovrebbe essere disponibile una versione del tablet dotata di processore TI OMAP4 da 1.2 GHz che promette di regalare nuova linfa vitale al dispositivo sebbene con un certo disappunto da parte degli utenti. In realtà, Texas Instruments potrebbe non essere in grado di distribuire in volumi tale soluzione prima del 2012.

Per questo Archos dovrà attendere ancora qualche mese prima di accontentare definitivamente i propri clienti. In termini di prestazioni e consumi energetici reali, non vi saranno differenze sostanziali tra le versioni Standard con CPU a 1GHz e quelle Turbo con CPU a 1.2GHz. Dai primi feedback rilevati sulle versioni entry-level, il processore da 1 GHz ottiene risultati soddisfacenti, sopratutto se comparato al suo costo di vendita. Vi ricordiamo, infatti, che il tablet Archos 80 G9 viene venduto in Italia ad un prezzo di 249.99 euro.

Questo modello dispone di un display da 1.024 x 768 pixel e di 8 GB di storage interno espandibile. Archos 101 G9, invece, è equipaggiato con un display da 1.280 x 800 pixel ed è disponibile in versione da 8 o 16 GB, con l’opzione di un hard disk da 250 GB. Entrambi i modelli dispongono di WiFi, ricevitore GPS integrato, sensore di movimento, microfono e camera frontale.

Commenti (4) 

RSS dei commenti
Alla fine per ora la vera differenza per il turbo è la memoria a 16Gb invece che 8 della base.
Per la disponibilità la versione 80 è disponibile solo sul sito Archos mentre nei negozi italiano non è disponibile e molti lo indicano come disponibile in 3 settimane o fine ottobre.  
riky1979

riky1979

settembre 26, 2011

ciao a tutti,
questi tablet mi sembrano bellini ed economici. Qualcuno ha qualche esperienza con il marchio Archos?  
King

King

settembre 26, 2011

Alti e bassi! Alcuni prodotti sono molto buoni (ho un lettore mp3 che non mi ha mai dato problemi) altri molto meno. La precedente serie tablet aveva problemi di qualità degli schermi ma per il resto era accettabile! Sarebbe più interessante commenti sull'assistenza postvendita che è li che si sente la differenza, anche se dipende dai casi.  
riky1979

riky1979

settembre 26, 2011

non sono male. ho letto commenti positivi su 80 g9. sembra interessante. vorrei acquistarlo ma dopo che ho qualche opinione positiva dagli italiani.  
lollo

lollo

settembre 26, 2011

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy