Home News Tablet Advent Vega: Android 2.2 con Tegra 2

Tablet Advent Vega: Android 2.2 con Tegra 2

Tablet Advent Vega: Android 2.2 con chip Tegra 2 Nella guerra dei tablet fa il suo ingresso un nuovo modello, Advent Vega, un device equipaggiato con sistema operativo Google Android e processore Tegra 2 sviluppato da Nvidia.

Oggi vi presentiamo Advent Vega, un tablet dotato di un processore Tegra 2 di Nvidia e di uno schermo capacitivo da 10,1 pollici. Il prezzo di vendita sembra oscillare attorno ai 400 dollari (400 euro in Europa), un costo che potrebbe rappresentare un punto di forza per un dispositivo che, sulla carta, appare piuttosto interessante. Direttamente dai colleghi di SlashGear, arriva una breve presentazione che illustra le potenzialità del device nei vari ambiti.

Tablet Advent Vega

Advent Vega supporta il trasferimento di flussi FullHD 1080p attraverso una porta HDMI e dispone di una sezione di networking dotata di modulo WiFi e Bluetooth. Il display touchscreen lavora ad una risoluzione di 1.024 x 600 pixel, valore decisamente standard per questa classe di prodotti. Secondo i dati circolati in Rete, il tablet è equipaggiato con 512 MB di memoria RAM e di altrettanti per la ROM: ovviamente è presente un consueto slot per schede microSD.

Dalle immagini si riconosce immediatamente la familiare interfaccia di Android, nonchè un peso ed uno spessore ridotto in un design vincente. Questi fattori rendono Advent Vega facilmente maneggevole e trasportabile. Durante l’utilizzo, il display sembra reagire in maniera precisa ed affidabile senza particolari rallentamenti. Da segnalare l’assenza del tasto "Home" fisico sulla cornice del display, pulsante che viene sostituito da quello "Software" nella barra superiore del menù, per intenderci dove sono presenti anche le icone di stato e di notifica.

L’interfaccia del sistema operativo Android Froyo si suddivide nelle classiche 5 homescreen tutte assolutamente personalizzabili secondo le proprie esigenze. E’ possibile inserire widget, collegamenti ad applicazioni e quant’altro semplicemente seguendo pochi ed immediati passaggi. Con il solo uso delle dita, è possibile passare da una homescreen ad un’altra proprio come avviene negli smartphone. Sul lato destro della schermata sono collocati tre collegamenti che fanno capo al browser, al menù e alle impostazioni del wireless.