Home News Sony SF-G TOUGH, anche le schede SD diventano rugged

Sony SF-G TOUGH, anche le schede SD diventano rugged

Sony SF-G TOUGH, anche le schede SD diventano ruggedSony SF-G TOUGH è la scheda SD rugged più robusta al mondo (18 volte più resistente a torsioni e cadute, impermeabile) grazie ad una struttura monoblocco. Sarà disponibile in Europa da ottobre nei tagli da 32GB, 64GB e 128GB.

Sony ha annunciato una novità assoluta nel mondo dei supporti di memoria con il lancio della scheda SD UHS-II "serie SF-G TOUGH". Per rispondere all’esigenza dei fotografi di mantenere al sicuro il proprio lavoro durante la rimozione della scheda SD dalla fotocamera, la nuova gamma SF-G TOUGH combina le velocità di lettura e scrittura più elevate al mondo con un design estremamente robusto, resistente alle torsioni fino a 180N e alla caduta fino a 5 metri. Per i fotografi sempre alla ricerca dello scatto perfetto, le nuove schede SD sono resistenti alla polvere e impermeabili, con classificazione IP68.

Sony SF-G TOUGH

Le schede SD della serie SF-G TOUGH sono 18 volte più robuste rispetto a quelle standard, sono le prime al mondo ad avere una struttura “monolithic” (stampa unica monoblocco, nessun spazio vuoto all’interno) e sono realizzate con materiali ad elevata robustezza, a differenza delle tradizionali schede SD, che presentano una struttura composta da un assemblaggio di 3 parti. Sono protette dai tipici danni a cui possono essere soggette le normali schede SD, come la rottura dell’involucro in plastica, del blocco di protezione dati e dei contatti metallici. Un risultato reso possibile dalla nuova struttura, che per la prima volta al mondo elimina lo switch hardware e riduce i contatti metallici. Grazie a queste innovazioni, le schede della serie SF-G TOUGH sono più resistenti alle torsioni e gli elementi soggetti a rottura sono stati interamente eliminati, per offrire l’equilibrio perfetto tra compattezza e robustezza. Grazie alla struttura monoblocco completamente sigillata, la scheda è protetta dall’ingresso di gocce d’acqua, polvere o sporco, in conformità al più alto grado di impermeabilità (IPX8) e di resistenza alla polvere (IP6X). Le schede sono inoltre antistatiche, resistenti a raggi X, raggi UV, magneti e temperature estreme.

La tendenza del settore, guidata da Sony, è quella di offrire fotocamere mirrorless full-frame, come le serie α9 e α7, sempre più performanti e ricche di funzionalità, tanto nelle immagini fotografiche quanto nelle riprese video. Questi apparecchi di fascia alta necessitano di schede di memoria veloci per massimizzare le proprie performance e, ora che i fotografi professionisti si affidano sempre più spesso alle schede SD, il mercato richiede i livelli di affidabilità e durevolezza tipici delle schede professionali. Con una velocità di scrittura che arriva a 299 MB/s, la più alta al mondo, i tempi di pulizia della memoria buffer sono ridotti al minimo, consentendo al fotografo di scattare numerosi frame al secondo e di catturare anche le azioni più rapide. Inoltre, la serie SF-G TOUGH supporta lo standard V90, il più elevato per la classe di velocità dei video, l’ideale per le riprese ad alta risoluzione.

Con le schede della serie SF-G TOUGH, trasferire file e video ad alta risoluzione è più semplice che mai, grazie a una velocità di lettura che arriva a ben 300 MB/s, un altro primato mondiale che migliora notevolmente l’efficienza del flusso di lavoro una volta completato lo shooting. Sempre in risposta alle esigenze di praticità dei fotografi, la serie SF-G TOUGH presenta un design di colore giallo acceso, che rende la scheda più visibile negli ambienti poco illuminati.

Le schede SD della serie SF-G TOUGH offrono ulteriori funzionalità concepite per dare ai fotografi maggiore sicurezza. Fra queste figura SD Scan Utility, che permette di verificare le buone condizioni della scheda, e il software File Rescue, che consente il recupero dei dati cancellati accidentalmente. Le schede di memoria della serie SF-G TOUGH saranno disponibili nelle versioni da 32 GB, 64 GB e 128 GB e lanciate in Europa a partire da ottobre.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy