Home News Schede grafiche: vendite in calo

Schede grafiche: vendite in calo

Schede grafiche: vendite in caloLa società Jon Peddie Research ha comunicato in queste ultime ore i risultati relativi alle vendite di chip grafici nel quarto trimestre 2010 e, con grande sorpresa, sono deludenti.

Nell'intero anno 2010, il settore dei chip grafici ha registrato una crescita leggera del 4.3% con 432.2 milioni di unità consegnate ma, a differenza del passato, le vendite relative all'ultimo periodo dell'anno (Q4) non hanno contribuito in modo importante. Le schede grafiche vendute nel corso del quarto trimestre 2010 sono passate a 113 milioni di unità, un risultato piuttosto deludente. L'azienda di Santa Clara resta tutto sommato leader del settore sul periodo con il 52.5% di quote di mercato, anche se in calo del 7.3% rispetto al trimestre precedente (55.2%) e in rialzo del 2.9% su un anno.

Nvidia GeForce 540M

L'arretramento registrato da Intel nel quarto trimestre 2010 favorisce allo stesso tempo AMD e Nvidia. L'azienda di Sunnyvale conquista quindi il 24.2% delle quote di mercato contro il 23% del terzo trimestre, con un aumento dell'11.2% su un anno. Per quanto riguarda Nvidia, si passa dal 21% del terzo trimestre al 22.5% del quarto trimestre. Questo piccolo punto percentuale, in realtà, nasconde una caduta del 15.1% in un anno. Per Jon Peddie Research, le poche vendite di schede grafiche confermano le difficoltà del settore dei computer.

Alcuni analisti vi vedono anche un'influenza negativa di Apple iPad, che avrebbe comportato una cadute delle vendite di PC portatili entry-level. Nonostante ciò, la società di analisi si mostra ottimista sulle vendite di computer portatili nel 2011, in quanto saranno richieste macchine orientate ai professionisti, per la creazioni di contenuti digitali e per intrattenimento. Jon Peddie Research spiega che, secondo i suoi calcoli, iPad influirà soprattutto sulle vendite di computer portatili low-cost.

La società ritiene anche nel 2011 le vendite di chip grafici torneranno a crescere grazie all'adozione di modelli DirectX 11 e all'arrivo sul mercato dei chip Intel Sandy Bridge e AMD Fusion, che integrano una componente grafica oltre al processore. La ripresa economica dovrebbe poi fare la sua parte.

Fonte: LaptopSpirit

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy