Home News Samsung mette il turbo ai suoi dischi SSD

Samsung mette il turbo ai suoi dischi SSD

Samsung SSDSamsung progetta un nuovo modello di drive SSD più veloce e performante. La velocità di trasferimento dati infatti, sfiorerà i 200MB/s, un vero primato per questa categoria. La produzione parte alla fine del 2008.

Il futuro delle soluzioni per immagazzinamento dati è rappresentato dai dischi SSD (Solid State Drive), delle unità composte da memoria Flash, in grado di offrire prestazioni superiori rispetto ai tradizionali hard disk a piattelli magnetici, essendo meno sensibili a scosse ed urti. Samsung è stata una delle prime aziende a voler investire su questa nuova tecnologia ed ancora oggi è uno dei principali punti di riferimento nel settore, per innovazione e ricerca.

Samsung Solid State Drive

Oggi, infatti, l'azienda annuncia un nuovo modello di drive SSD, più veloce e performante della passata generazione. Tra le caratteristiche tecniche degne di nota, infatti, segnaliamo che il nuovo disco SSD potrà beneficiare di una velocità di trasferimento dati in lettura pari circa a 200MB/s, circa il doppio della velocità impressa dall'hard disk VelociRaptor di Western Digital, caratterizzato invece da un regime di rotazione di 10.000 giri al secondo.

Facendo un semplice confronto, attualmente i drive SSD più efficienti offrono una velocità massima di circa 130MB/s. I nuovi modelli SSD Samsung saranno disponibili nella versione da 1.8 pollici e da 2.5 pollici, con interfaccia SATA II ed uno spessore di 9.5mm, ideale per garantire una perfetta integrazione nella gran parte dei computer portatili in commercio. L'inizio della produzione è fissato per la fine del 2008, ma al momento non è stato precisato il costo di vendita, che probabilmente sarà tra i più alti.

 

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy