Home Recensioni Recensione Microtech E-Book Pro N5000 - Batteria, temperature e conclusioni

Recensione Microtech E-Book Pro N5000 - Batteria, temperature e conclusioni

Recensione di Microtech E-Book ProAbbiamo provato l'ultraportatile Microtech E-Book Pro nella versione top di gamma N5000 con l'omonima CPU Intel Pentium Silver. L'impronta italiana c'è e si percepisce chiaramente dai dettagli di stile, dall'attenzione per packaging e materiali, dalla presenza di una tastiera con layout it e dalle ampie possibilità di personalizzazione che includono anche Ubuntu Linux con Pantheon OS.

Batteria, temperature e conclusioni

La capienza della batteria installata raggiunge il valore nominale di 5000 mAh; permette di affrontare tranquillamente sei ore d’impiego giornaliero, non troppo stressante né specializzato, mentre la soglia delle tre ore è a malapena superata con tanto video, qualche modifica in Photoshop e un montaggio leggero su Adobe Premiere Pro. Per utilizzare al meglio quest’ultimo, vi consiglio di affiancargli Adobe Media Encoder per un montaggio con file Proxy.

Il profilo termico è in linea con il sistema fanless proposto dal produttore italiano e che sostiene efficacemente le nostre attività durante il corso della giornata. Le temperature sono sempre basse, restando sui 40° gradi nella parte anteriore e parimenti su quella posteriore.

La batteria ha una capacità di 5000mAh

Temperature percepite sul piano tastieraTemperature percepite sul fondo

E-book Pro mi ha soddisfatto. La qualità dei materiali è di alto livello, lo schermo è coinvolgente, oltre a essere privo di cornici pronunciate, mentre la potenza di calcolo è perfetta per un utilizzo “on the go”. Il produttore poteva pensare all’impiego di un processore più performante, ma ciò avrebbe minato la batteria, proprio per questo comprendo il processo mentale e progettuale che ha portato Microtech all’adozione di questa soluzione. La configurazione con Pentium Silver N5000 è comunque decisamente più reattiva soprattutto nel multitasking rispetto ai più comuni Gemini Lake Celeron N4000 o N4100.

Design e materiali sono solo alcuni dei punti di forza di questo portatile

Lo consiglio a chi abbia un piccolo budget ma voglia avere a che fare con un prodotto con garanzia 24 mesi italiana, accessoriato (porta notebook) e che sostanzialmente funziona bene.
Lo sconsiglio a chi voglia giocare low budget e chi si voglia dilettare esclusivamente con montaggio video, bene invece la fotomanipolazione, anche se non è il suo campo d’impiego.
Il prezzo poco superiore ai 500 euro nella sua versione pluriaccessoriata permette di avere un prodotto affidabile e con Ubuntu. Sul sito del produttore i prezzi partono da 349€ ma avrete il vantaggio di poter configurare la macchina in fase d'acquisto scegliendo fra le tante opzioni disponibili.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy