Filmora 9 ci ha colpito profondamente per l'integrazione di Filmstocks, una vasta libreria di tracce musicali, video, effetti e transizioni. Tutto è facilmente comprensibile, ben ordinato e gestibile con un notebook o desktop di fascia media e non proprio nuovo. Ci sono centinaia di tracce audio che potrete usare liberamente per i vostri progetti, centinaia di effetti e transizioni che valorizzeranno i vostri lavori.

Filmora 9

Filmora 9

Molto ben realizzata è anche la parte dedicata ai titoli, un vero game changer soprattutto in un ambiente creativo e dinamico come quello di YouTube: ci sono tanti preset per l'inserimento a video di scritte con effetti di entrata e uscita di ottima qualità, che usando altri software richiederebbero l'utilizzo di un intero pacchetto di applicazioni. La piacevolezza d'uso è sorprendente, non ho mai avuto blocchi inaspettati o incompatibilità di qualsiasi sorta.

Filmora 9

Sotto il profilo audio Filmora 9 propone tante opzioni: potrete gestire il guadagno dell'audio sia con valori matematici della clip sia con un orizzonte grafico che, con l'ausilio del mouse, aumenterà o diminuirà il "volume" della traccia. C'è anche la visualizzazione con forma d'onda e l'ascolto avviene in tempo reale, peccato manchi un'integrazione quasi standard dei tasti J, K, L per la riproduzione, pausa o riascolto delle clip come del resto anche una scorciatoia da tastiera per velocizzare la riproduzione della clip. C'è un tasto dedicato a questa funzione ma cercarlo, cliccarlo e vederne gli effetti è meno comodo di avere un pulsante dedicato a a questa funzionalità.

Filmora 9

Filmora 9

Le tracce audio possono essere individuate e segnalate con diverso colore, un espediente non solo grafico perché avere una distinzione cromatica permetterà al montatore di poter effettuare modifiche di gruppo legate proprio al colore che individua determinate tracce. Ci sono opzioni per gestire in modo molto più semplice della concorrenza clip a 100 o 120 frame per secondo e quindi avere un rallenty (slow motion) di qualità.

Filmora 9

Molto interessante è anche la presenza di opzioni per la gestione di Chroma Key su Green Screen (spesso utilizzata su YouTube per live streaming sui giochi) come del resto la schermata per la gestione dei colori, contrasti e vere e proprie LUT. Se siete dei colorist Filmora 9 è un programma da non sottovalutare e da non scartare a priori, perché ci sono tante LUT creative - ovviamente tutte modificabili - in base alle necessità del professionista che ci metterà le mani.

Filmora 9

Filmora 9

La fase di esportazione del progetto e la masterizzazione del vostro video avverrà in modo semplice e conforme a differenti impieghi. Potrete gestire codifica, risoluzione, frame rate, bit rate oltre a tante opzioni che coinvolgeranno anche l'audio. Potrete postare il vostro video su YouTube e - associando il vostro account - potrete pubblicare il tutto (titolo, descrizione e tag compresi) direttamente online.

Filmora 9

Filmora 9 ci ha stupito per le sue ricche funzionalità e per la semplicità con cui si possono montare video con effetti speciali sino a qualche anno fa erano impensabili. Per noi, Filmora 9 è lo strumento perfetto per chi voglia fare i primi passi nell'editing ma è anche un software molto potente nelle mani dei più esperti. Filmora 9 va come minimo provato, cosa possibile grazie alla versione gratuita scaricabile direttamente sul sito ufficiale.

  • Indietro
  • Avanti

Commenti