Home Articoli EaseUS Data Recovery Wizard, software gratuito per recupero dati su Windows 10 - Prova EaseUS Data Recovery Wizard

EaseUS Data Recovery Wizard, software gratuito per recupero dati su Windows 10 - Prova EaseUS Data Recovery Wizard

Recensione EaseUS Data Recovery Wizard, software gratuito per recupero datiEaseUS Data Recovery Wizard è uno dei migliori software gratuiti per il recupero dei dati cancellati, formattati o perduti da PC (Windows e Mac) e dispositivi rimovibili grazie ad un'interfaccia semplice e intuitiva che renderà rapida l'operazione anche per gli utenti meno esperti. Noi lo abbiamo provato ed ecco i risultati.

Con EaseUS Data Recovery Wizard recupererete più di 1000 tipi di file persi da PC, laptop, hard drive, SSD, USB, scheda SD, fotocamera digitale, lettori musicali ed altri supporti. Inoltre, sarà possibile effettuare due tipi di scansione:

  • Scansione rapida: per cercare file e cartelle eliminati utilizzando un algoritmo di base che consente di ottenere rapidamente dei risultati a discapito dell'accuratezza.
  • Scansione approfondita: per analizzare settore per settore e recuperare la totalità dei dati persi che risultano ripristinabili.

Prima di effettuare il vero e proprio ripristino, otterrete un'anteprima dei file disponibili che servirà a selezionare il materiale di vostro interesse per evitare recuperi non necessari. Senza nessuna particolare esperienza informatica, completerete tutti i passaggi in tre semplici click come avrete modo di vedere nella nostra prova.

Avviando il programma su Windows 10, si aprirà immediatamente l'interfaccia principale sulla quale è necessario selezionare la posizione dei dati smarriti e potrete scegliere di scansionare l'intero disco locale, una cartella specifica oppure uno dei dispositivi connessi al vostro computer e cliccare sul tasto scansione. Come avrete modo di vedere nelle immagini, in alto a destra è indicato il limite di 500MB di dati recuperabili, che però potrà essere esteso fino a 2GB.

EaseUS Data Recovery Wizard interfaccia

Abbiamo effettuato la nostra prova su una chiavetta USB connessa al computer, creando al suo interno la cartella "TEST", inserendo al suo interno quattro file di tipo differente e cancellandoli immediatamente dopo.

EaseUS Data Recovery Wizard test cartella piena

Fatto ciò, abbiamo cliccato sul tasto "Navigare" presente sull'interfaccia di EaseUS Data Recovery Wizard indicando il percorso della suddetta cartella e, una volta selezionata, abbiamo avviato la scansione dall'apposito tasto arancione in basso.

EaseUS Data Recovery Wizard

In un primo momento il programma esegue una "scansione rapida" mostrandovi l'anteprima dei file individuati, dopodiché inizia la scansione profonda che richiederà qualche minuto in più.

EaseUS Data Recovery Wizard scansione rapida

Attraverso la "scansione rapida", il programma ha individuato subito i file che avevamo cancellato e avremmo potuto interrompere la "scansione profonda", ma abbiamo aspettato il suo completamento ed eseguito l'operazione di ripristino alla fine del ciclo.

EaseUS Data Recovery Wizard scansione completata

A questo punto, mettendo una spunta nella casella bianca dei dati che vogliamo recuperare e cliccando su "Recupera" in basso a destra, abbiamo indicato la cartella in cui salvare i file ripristinati evitando di sovrascriverli nella stessa locazione in cui si trovavano prima della cancellazione.

EaseUS Data Recovery Wizard recupero effettuato

Il processo è stato completato con successo in pochissimi minuti, senza alcuna difficoltà e con una percentuale di successo del 100%.

EaseUS Data Recovery Wizard

Non dovete far altro che scaricare gratuitamente EaseUS Data Recovery Wizard, installarlo e testarlo sui vostri dispositivi e magari potrete recuperare tutto ciò che pensavate di aver perduto per sempre.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy