Home Recensioni Recensione DELL XPS 15 2017 - Temperature, batteria, conclusioni

Recensione DELL XPS 15 2017 - Temperature, batteria, conclusioni

Recensione del DELL XPS 15 versione 2017 (9560)DELL XPS 15 nella configurazione per il 2017 (modello 9560) con processori Intel Kaby Lake H-series, grafica Nvidia Geforce 10-series e batteria ad altissima capacità. Cosa migliora e cosa resta ancora da perfezionare per uno degli ultrabook da 15 pollici ultra-narrow bezel più interessanti sul mercato.

Comfort termico e batteria

Utilizzando blandamente il notebook tutto tace: nessun rumore molesto o ventolina in azione. Le cose cambiano se andremo ad alimentare il dispositivo che, anche nel mio modello, presenta un lievissimo coil whine (ronzio elettronico, confondibile con il rumore di una ventola), che non disturba l’utente ma non dovrebbe esserci su un notebook di questa fascia di prezzo e con queste finiture.

Dell XPS 15 9560 temperature tastiera

Non appena la richiesta energetica crescerà, il comfort acustico si abbasserà drasticamente. Usare Photoshop, Premiere, AutoCad o videogiochi farà azionare immediatamente le due ventole poste nella parte inferiore dello chassis, che vi accompagneranno sino al termine delle vostre operazioni.

L’allontanamento del calore dalle aree del telaio a contatto diretto con l'utente è perfetto e la dissipazione è magistrale. Il punto più caldo della scocca arriverà alla temperatura massima di 41°C (griglie di aerazione e parte alta della tastiera), mentre le mani continueranno a poter operare sulla tastiera e sul touchpad senza risentire della variazione di temperatura. Non ho riscontrato alcun problema di thermal throttling nel test di stress condotto come di consueto forzando un full load del sistema tramite AIDA64.

Dell XPS 15 9560 temperature fondo

La batteria da 97Wh è promossa con il massimo dei voti: capiente e indispensabile per il lavoratore sempre in giro. Una nota a margine merita il caricabatteria divisibile in due pezzi, provvisto di presa europea (italiana) e luce LED sulla sua estremità che indica la corretta erogazione di energia elettrica. Ho trovato che questo accessorio fosse davvero particolare e ben realizzato.

La ricarica completa della batteria avviene in un tempo stimato di sei ore e mezzo.

Conclusioni

Dell XPS 15 è un notebook performante, costruito a regola d’arte e con un display che lascia stregati. Lo consiglio all’uomo d’affari alle prese con uno stile di vita ramingo, allo studente universitario che debba destreggiarsi fra corsi e progetti ed a chi abbia un budget abbastanza robusto da permettersi l’acquisto di uno strumento ai vertici della sua categoria.

Il prezzo per una configurazione simile a quella in prova è di 1799€ mentre i prezzi partono da un minimo di 1499€ in Italia. Tutto sommato si tratta di un buon affare per un portatile con le caratteristiche che abbiamo illustrato in questa recensione ed in più è incluso 1 anno di garanzia Premium Support in loco.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy