Home News Razer Blade 15 (2020) e Razer Blade Pro 17 (2020) con Intel Comet Lake-H e display a 300Hz

Razer Blade 15 (2020) e Razer Blade Pro 17 (2020) con Intel Comet Lake-H e display a 300Hz

Razer Blade 15 (2020) e Razer Blade Pro 17 (2020) con Intel Comet Lake-H e display a 300HzAnche se con ancora pochissime informazioni, in occasione del CES 2020 di Las Vegas, Razer ha aggiornato i suoi ultimi computer portatili: Razer Blade 15 (2020) e Razer Blade Pro 17 (2020) saranno disponibili con Intel Comet Lake-H entro la prima metà del 2020.

L'ultimo aggiornamento risale allo scorso aprile 2019, quando Razer rinnovò la piattaforma hardware dei suoi notebook, ma a sorpresa al CES 2020 di Las Vegas l'azienda californiana ha annunciato un nuovo refresh. Non abbiamo molte informazioni tecniche sulle nuove macchine, ma sappiamo con certezza che i prossimi Razer Blade 15 (2020) e Razer Blade Pro 17 (2020) saranno aggiornati con processori Intel Comet Lake-H e display con refresh rate a 300Hz, che potrebbero giustificare anche un upgrade del comparto grafico.

Razer Blade 15 (2020)

Abbiamo realizzato una breve video panoramica sulle novità dei Razer Blade 15 (2020) e Razer Blade Pro 17 (2020) nel corso della fiera e potrebbe essere un'ottima occasione per scoprire in anteprima qualcosa in più sui nuovi modelli, visto che saranno disponibili sul mercato entro la metà di quest'anno.

Stando a quanto annunciato, Razer procederà con un upgrade hardware dei suoi ultrabook concentrandosi almeno su tre componenti fondamentali per l'esperienza di gioco: processore, grafica e display. Razer Blade 15 (2020) e Razer Blade Pro 17 (2020) saranno dotati di processori Intel Core (Comet Lake-H) di decima generazione più efficienti ma anche più potenti degli attuali Coffee Lake-H, ma anche di nuovi pannelli rispettivamente da 15.6 pollici e 17.3 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel) con refresh rate di 300Hz. Un bel salto, considerando che il massimo attualmente è di 240Hz, ma consentirà un gameplay più fluido. Non ne abbiamo la conferma ed è solo una nostra supposizione, ma pensiamo che il periodo di lancio e la presenza di schermi con refresh rate così alti, possa giustificare anche l'adozione di nuove GPU Nvidia GeForce più potenti.

Razer Blade 15 (2020) Razer Blade 15 (2020)

Con un simile equipaggiamento hardware, anche il raffreddamento potrebbe essere un problema, ma non per Razer che ha già messo a punto sugli attuali Blade 15 e Blade Pro 17 un miglioramento nella gestione termica grazie al sistema di raffreddamento con ventole e camere di vapore. Il resto della dotazione dovrebbe rimanere pressoché invariato così come il design, ma non ci sorprenderebbe qualche ritocchino estetico e l'introduzione di nuove interfacce. Ne riparleremo a fine maggio, probabilmente in occasione del Computex 2020 di Taipei, che di solito è scelto come trampolino di lancio.

Razer Blade Pro 17 (2020)

Razer Blade Pro 17 (2020) Razer Blade Pro 17 (2020)

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy