Home News Palm Foleo Mobile Companion: il notebook Linux abbraccia lo smartphone

Palm Foleo Mobile Companion: il notebook Linux abbraccia lo smartphone

ImagePalm svela il laptop Foleo Mobile Companion: sarà in grado di sincronizzarsi con gli smartphone per gestire le proprie email in modo più semplice e veloce. Il tutto basato su software open source e ad un prezzo accessibile. 

Palm, universalmente nota per i suoi dispositivi palmari, ha annunciato il Foleo Mobile Companion, il primo notebook progettato espressamente per accompagnare uno smarthpone. E infatti i due vivono in una costante simbiosi: le modifiche effettuate sul notebook si riflettono automaticamente sullo smartphone e viceversa, grazie ad un sistema di sincronizzazione attraverso connessione wireless Bluetooth.

Image

"Foleo è il prodotto più interessante sul quale io abbia mai lavorato" ha esordito un entusiasta Jeff Hawkins, fondatore di Palm, che del Foleo è stato il padre e più convinto sostenitore. "Gli smartphone saranno i personal computer più diffusi sul pianeta e saranno capaci di svolgere gli stessi compiti di un desktop. Però, ci sono situazioni in cui la gente può ritenere utile avere a disposizione uno schermo più ampio ed una tastiera più comoda. Più gli smartphone diventano piccoli, più questa esigenza si fa pressante. Foleo completa questo quadro, creando un nuovo standard per il mobile computing, basato sulla semplicità."

Lo scenario in cui andrà ad operare il Foleo Mobile Companion è quello delineato in uno studio di The Radicati Group, “Wireless E-mail Market 2006-2010”: entro la fine del 2007, nel mondo ci saranno 24,2 milioni di account email utilizzati tramite una connessione wireless, e nel 2010 diventeranno 199 milioni. A queste stime va aggiunto l'elevato tasso di crescita delle vendite di smartphone e l'aumento di velocità delle reti senza fili.

Nella presentazione di Jeff Hawkins, il Foleo Mobile Companion è affiancato da uno smartphone Palm Treo con sistema operativo Windows Mobile, ma sarà compatibile con qualsiasi altro smartphone dotato del sistema operativo di casa Microsoft. Non è escluso che in futuro possa supportare anche smartphone di Research in Motion, Apple e Symbian perché il sistema di sincronizzazione adottato dal Foleo è aperto e Palm ha già offerto la sua collaborazione alla comunità open source per estenderne le potenzialità.

Anche se il Palm Foleo è stato progettato essenzialmente come un dispositivo di accompagnamento per uno smartphone, è comunque un computer portatile in grado di svolgere le sue normali funzioni autonomamente: ha un sistema operativo Linux-based, una connessione WiFi integrata ed una dotazione di porte essenziale che comprende una USB, una interfaccia Video-out, un jack per cuffie e slot di espansione per schede di memoria in formato SD e Compact Flash.

In un case sottilissimo dal peso di appena 1,1Kg, il Palm Foleo Mobile Companion integra anche uno schermo da 10” e una batteria capace di 5 ore di autonomia.

Qualcuno starà pensando che l'idea è interessante ma per nulla innovativa: cosa distinguerebbe il Palm Foleo Mobile Companion da un qualsiasi notebook dotato di connettività Bluetooth? Il prezzo! A partire da quest'estate, infatti, i clienti americani potranno portarsi a casa uno di questi laptop al costo di 499$, anche grazie ad uno sconto promozionale di 100$.

Non ci sono ancora notizie dettagliate, invece, circa disponibilità e prezzo in Italia. Ulteriori informazioni al link http://www.palm.com/seefoleo.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy