Home News Office 2013: tutte le novità - VIDEO

Office 2013: tutte le novità - VIDEO

Office 2013: tutte le novitàMicrosoft ha svelato l'ultima versione della suite per l'ufficio, chiamata semplicemente Office 2013. Tantissime le novità, da una nuova interfaccia più touch friendly all'integrazione totale con Windows 8, Windows Phone 8, Skype e tantissimi nuovi servizi, cloud e social.

Microsoft ha organizzato una conferenza stampa a San Francisco in cui il CEO, Steve Ballmer, ha presentato ai giornalisti la nuova suite Office 2013, definita la più ambiziosa mai realizzata da Microsoft. L'aspetto più evidente di quello che prima della presentazione era conosciuto col nome in codice di "Office 15", è indubbiamente l'interfaccia interamente ripensata in puro stile Metro ma ovviamente non è l'unica novità. Partiamo comunque proprio da qui.

Office 2013

Ogni programma è identificato facilmente da un colore dominante, tramite una casella che ingloba la voce File, blu per Word, verde per Excel, arancione per Power Point etc. Tutti i nuovi prodotti inoltre sono ora completamente utilizzabili tramite gesture multitouch, anche se è sempre possibile interagire attraverso la più classica combinazione tastiera/mouse. Ritroviamo infine la soluzione Ribbon che raccoglie i comandi principali in una striscia visuale organizzata per tipologia, molto più semplici da individuare rispetto ai classici menù annidati. In quest'ultima versione però la striscia sarà nascosta o meno per impostazione predefinita, per non caricare eccessivamente l'interfaccia. Come dicevamo comunque di novità rilevanti ce ne sono molte altre.

Office 2013

Molto interessante ad esempio è la nuova funzione di sincronizzazione, simile a quella già vista per Windows 8. Anche in questo caso, effettuando l'accesso con un account compatibile, sarà possibile visualizzare su qualsiasi dispositivo Windows based, dal PC fisso al notebook al tablet, fino allo smartphone, tutti i documenti creati e salvati con Office 2013. Essi infatti saranno salvati e sincronizzati tramite cloud e disponibili quindi alla consultazione su qualsiasi dispositivo dell'ecosistema, senza bisogno di trasferirli manualmente da un device all'altro.

La nuova suite Office inoltre consente ora di accedere a una nuova dimensione social, utilissima per chi lavora. Gli strumenti collaborativi infatti non sono più limitati a Sharepoint o Lync ma sono integrati in ciascun applicativo. Quando apriremo un documento rilasciato da una terza parte dunque vedremo le modifiche apportate in forma di nota, così come accade già ora con Office 2010 ma sarà possibile condividere revisioni e modifiche tra più utenti ed interagire in tempo reale, contattando gli altri tramite Skype o Lync, senza necessità di uscire dall'applicazione per avviarne un'altra.

Office 2013

Inoltre ora nel menù File, oltre alle classiche funzioni già presenti, è stata introdotta una nuova funzione chiamata condivisione che, a seconda dell'applicazione, consente di inviare e-mail, pubblicare su una piattaforma esterna (social network e blog) o avviare una "presentazione", che permette ad utenti esterni presenti nello stesso dominio di modificare il documento semplicemente attraverso un browser, senza nemmeno la necessità di installare plugin o di disporre di Office. Inoltre è ora possibile inserire in ciascun documento contenuti multimediali e Web, ad esempio da Bing Immagini o Video, da Flickr e altri servizi online.

Altra novità rilevante è la creazione di un App Store dedicato a Office. Grazie all'integrazione di API dedicate, basate su tecnologie Web come HTML, CSS e Javascript, sarà possibile arricchire tutte le applicazioni della suite Office di mashup e applet Web. Per quanto riguarda le novità legate ai singoli programmi invece, finalmente sarà possibile editare direttamente in Word documenti PDF. Inoltre il team di sviluppo ha introdotto una nuova modalità di visualizzazione a scorrimento orizzontale invece che verticale, particolarmente indicata quindi per i dispositivi mobile e touch. La quantità di pagine visualizzabili sarà decisa dall'utente con una semplice azione di pinch zoom. Sarà poi anche possibile selezionare un testo, un termine, un link multimediale e effettuare una ricerca sul Web tramite Bing.

Office 2013

Due nuove funzioni sono state introdotte anche per i fogli di calcolo Excel. La prima, chiamata Fill Flash, consente di identificare i modelli ricorrenti in stringhe, in modo da isolare rapidamente i dati e usarli per popolare una nuova colonna. Basterà introdurre il termine legato alla prima colonna e poi premere Fill Flash per riempire anche la seconda. Quick Scan invece offre la possibilità di inserire con pochi, semplici clic immagini, sfondi colorati o altri segni specifici per identificare a colpo d'occhio i valori salienti. Anche Powerpoint ovviamente si avvantaggerà di nuovi controlli touch, che consentiranno agli utenti di effettuare zoom o cambiare slide col semplice tocco delle dita. Anche per questo programma inoltre sono state introdotte due novità.

Annotations consente all'utente di scrivere note sulle singole slide anche durante la presentazione, ad esempio per correggere un errore o inserire informazioni aggiuntive. Il presentatore invece avrà ora a disposizione una visualizzazione differente da quella degli spettatori, in cui saranno mostrati diversi comandi aggiuntivi, il numero totale di slide, fogli note e un orologio con timer in modo da regolarsi più facilmente per sincronizzare le proprie spiegazioni con la durata totale della presentazione.

Office 2013

Chiudiamo questa rapida panoramica con la nuova versione di Outlook, anch'esso dotato di un nuovo layout e di supporto alle gesture multitouch oltre che di nuove funzioni. Adesso ad esempio apparirà contestualmente un tab che consentirà all'utente di flaggare, spostare o cancellare singole mail con un solo tocco. La funzione Peak inoltre consente di visualizzare un'anteprima di calendario, contatti e altri tab senza necessità di cliccarci sopra. la nuova suite, la cui versione definitiva sarà rilasciata il prossimo autunno, sarà integrata anche nei dispositivi Windows 8 basati su ARM, tra cui Microsoft Surface, prenderà il nome di Office Home and Student 2013 RT e conterrà le nuove versioni delle applicazioni Word, Excel, PowerPoint e OneNote.

Microsoft annuncerà l'intera gamma di offerte e i piani relativi ai prezzi il prossimo autunno, mentre durante il keynote Ballmer ha già illustrato i tre nuovi servizi di abbonamento per Office 365 che comprendono Office 365 Home Premium, ideale per famiglie e utenti consumer, Office 365 Small Business Premium, creato per le piccole aziende e Office 365 ProPlus, perfetto per le aziende che richiedono funzionalità aziendali avanzate e la flessibilità necessaria per la distribuzione e la gestione nel cloud.

Office 2013

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy