Home News OCZ DIY, costruisci il tuo notebook!

OCZ DIY, costruisci il tuo notebook!

OCZ DIY Do-It-YourselfOCZ rilascia DIY (Do-It-Yourself), il primo gaming notebook da 15.4 pollici, che l'utente potrà costruirsi con le proprie mani, grazie alle risorse, la documentazione, il supporto tecnico e la garanzia offerta da OCZ.

OCZ, importante azienda californiana produttrice di memorie RAM e FLASH, allarga i propri orizzonti e si avventura nel mercato dei notebook. Recentemente l'azienda si era già attivata in altri settori del panorama tecnologico, dalle schede video agli alimentatori, ai dischi SSD. Questa volta OCZ tenta di estendere le proprie operazioni commerciali anche al mercato dei computer portatili, uno dei più dinamici e floridi degli ultimi anni, con l'introduzione di un nuovo gaming notebook.

La sigla DIY gaming notebook, sta per Do-It-Yourself, un chiaro riferimento alla possibilità di personalizzare completamente il computer portatile secondo le proprie esigenze. Ma la personalizzazione prevista da OCZ, non è una semplice configurazione del sistema, ma una vera e propria costruzione molto più simile a quella prevista per PC desktop. Il cliente, infatti, avrà la possibilità di acquistare lo chassis e successivamente aggiungere componenti fino a modellare l'intero sistema. Si tratta di un vero e proprio kit per esperti ed appassionati utenti, che potranno così divertirsi nell'assemblare il notebook dei propri sogni!

OCZ DIY Gaming Notebook 

La versione base del notebook ha le seguenti specifiche: schermo WXGA da 15,4’’, GeForce 8600M GT 512MB GPU, Intel PM965 northbridge/ICH8M southbridge, supporto SATA per HDDs o SSDs, masterizzatore 8x dual-layer DVD, 4xUSB 2.0, ExpressCard 34/54 slot, e lettore di impronte digitali. Tra i componenti opzionali ci sarà il Bluetooth 2.0+EDR, un TV tuner, e la scheda wireless Intel 4965AGN 802.11a/g/n. Nonostante le ridotte dimensioni della diagonale del display, OCZ DIY ha un peso di 3,2kg inclusa la batteria da 9 celle, che spunta vistosamente dal retro del notebook.

“Per anni i consumatori hanno voluto costruire le proprie piattaforme portatili, ma il mercato semplicemente non presentava questa possibilità al contrario dei desktop” ha detto Eugene Chang , OCZ Systems Solutions Product Manager, "con l'iniziativa di OCZ Do-It-Yourself, offriamo le risorse, la documentazione, il supporto tecnico e la garanzia per permettere ai clienti la configurazione di un vero portatile da gioco con le esatte specifiche desiderate.”

OCZ ancora non ha annunciato i prezzi del computer portatile DIY, che verrà rivelato solo quando il sistema sarà disponibile verso la fine anno.

 

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy