Home News Nvidia mette Physx sulle schede video Geforce serie 8

Nvidia mette Physx sulle schede video Geforce serie 8

ImageNvidia dotera' le sue schede video della serie GeForce 8000 delle API Ageia PhysX, per avere giochi piu' realistici senza doversi sobbarcare la spesa di una PPU autonoma.

L'acquisizione di Ageia da parte di Nvidia, avvenuta lo scorso mese di Gennaio, ha suggerito alcune domande sul futuro della tecnologia PhysX, spingendo Nvidia a rivelare i suoi prossimi progetti a tale riguardo. Il colosso delle schede grafiche ha assicurato, attraverso il suo CEO Jen-Hsun Huang, che le istruzioni delle schede Ageia PhysX saranno presto disponibili su tutte le schede video GeForce Serie 8.

{multithumb}ImageNvidia porterà le eccezionali capacità delle PPU (Physics Processing Unit) di Ageia sui computer di fascia media, integrandole nelle API di CUDA, la piattaforma di sviluppo introdotta proprio con le schede video Nvidia serie 8.

In questo modo Nvidia spera di riuscire a trarre vantaggio dall'ottimo lavoro svolto dai programmatori di Ageia, superando al contempo i due ostacoli che ne avevano rallentato la diffusione su larga scala: il prezzo e l'esiguo numero di giochi 3D in grado di sfruttare questa tecnologia.

Resta incerto se Nvidia continuerà a produrre fisicamente le schede Physx e, in caso affermativo, se consentirà di abbinare queste PPU alle GPU fabbricate da produttori concorrenti.