Home News I notebook Apollo Lake saranno ultraslim, ma con RAM saldata

I notebook Apollo Lake saranno ultraslim, ma con RAM saldata

I notebook Apollo Lake saranno ultraslim, ma con RAM saldataI produttori OEM hanno apprezzato il suggerimento di Intel e i prossimi notebook "Apollo Lake" avranno quasi tutti design ultraslim e RAM saldata on-board. Tra i primi a IFA 2016, i nuovi Acer Aspire S15 e S17.

Stando alle ultime indiscrezioni provenienti dalla filiera produttiva taiwanese, i prossimi notebook basati su processori "Apollo Lake" avranno quasi tutti una motherboard con RAM saldata. Sotto suggerimento di Intel (ricordate?), i produttori OEM hanno deciso di spingere su concept ancora più sottili e leggeri e il primo "effetto collaterale" sarà quello di avere memoria on-board.

Intel Kaby Lake e Apollo Lake

Quali conseguenze ci saranno per gli utenti? Chi acquisterà un notebook con processori "Apollo Lake" non potrà espandere la RAM, per cui sarà costretto a "convivere" con quei pochi gigabyte offerti dal produttore, anche quando il computer portatile diventerà più vecchio e saranno disponibili programmi più impegnativi.

Non è propriamente una novità, perché già oggi la gran parte dei notebook con chip Atom, Celeron e Pentium (brand che finiranno tutti sotto la famiglia Apollo Lake) soffrono di questo limite pur essendo più spessi. In generale, i modelli low-cost (intorno ai 200-500 euro) hanno quasi tutti la RAM saldata sulla motherboard e solo quelli più costosi permettono di aggiornare/sostituire/espandere la memoria aprendo il coperchio posteriore e sfilando i banchi.

Anche se (giustamente) qualcuno di voi potrebbe storcere il naso, saldare la memoria sulla scheda madre farà risparmiare spazio e costi ai produttori ma non è chiaro se ci saranno reali vantaggi per gli utenti. Secondo le fonti, Acer introdurrà due nuovi notebook ultrasottili ad IFA 2016 di Berlino: si tratta degli Aspire S15 e S17 con Apollo Lake e spessore inferiore ai 17 mm, ma nei prossimi quattro mesi si aggiungeranno modelli ASUS, Dell, HP e Lenovo che sembrano essere a lavoro non solo su computer portatili ultraslim ma anche su PC AIO.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy