Home News Netbook, Tablet PC, UMPC e notebook Centrino 2 da Gigabyte

Netbook, Tablet PC, UMPC e notebook Centrino 2 da Gigabyte

Gigabyte NotebookCorposa e vasta è ancora una volta la presenza della taiwanese Gigabyte alle manifestazione internazionale sulla tecnologia. Esposti agli occhi del pubblico numerosi dispositivi ultraportatili, ma anche notebook basati su Centrino 2.

Gigabyte W576V - Notebook da 15.4 pollici Centrino 2
Dopo le anticipazioni riguardanti il notebook ultraportatile di Gigabyte W348M , fa la sua comparsa al Computex anche un consumer da 15.4 pollici, il Gigabyte W576V, basato su piattaforma Intel Centrino 2. Come sappiamo Intel non è riuscita a presentare la sua nuova piattaforma mobile in tempo per il Computex, a causa di problemi tecnici la cui risoluzione si è rivelata più lunga del previsto, relativi alla logica del chip grafico integrato del chipset GM45.

{multithumb}ImageImage

AMD Puma avrà quindi la sua presentazione ufficiale prima di Intel, anche se le soluzioni Centrino 2 con grafica dedicata, come quella presentata da Gigabye, sono esenti da complicazioni gravi (solo un piccolo ritardo nella certificazione per il modulo WiFi Intel di ultima generazione). Il sample mostrato al pubblico utilizza un chipset PM45 con processore Intel Core 2 Duo P8600 da 2.4GHz di clock e grafica dedicata con scheda Nvidia GeForce 9600M GS, di ultima generazione. Gigabyte W576V utilizza inoltre memorie DDR2 da 800MHz, ed un pannello LCD WXGA da 1280x800 pixels, mentre non viene fatto cenno a proposito del comparto di storage, interfacce e connettività. Disponibilità sul mercato e prezzi sono al momento non consociuti.

Gigabyte M700 - Dispositivo Ultramobile
Il campo dei dispositivi portatili di piccole dimensioni è sicuramente la specialità di Gigabyte, che porta con se al Computex due diversi prodotti. Gigabyte M700 è basato su chipset VIA con processore VIA C7 da 1.2GHz, hard disk da 1.8 pollici di formato con 80GB di capienza. La quantità di memoria non è precisata, anche se stimiamo che essa non sia inferiore a 2GB, dal momento che il sistema operativo preinstallato è Windows Vista, in grado di operare senza problemi di prestazioni.

ImageInteressante la scelta dei progettisti di non includere un tastierino o un trackpad: tutte le funzioni saranno accessibili tramite l'ampio display touchscreen da 7 pollici, con risoluzione WSVGA di 1024x600 pixels. La connettività integrata prevede moduli per il WiFi 802.11b/g ed il Bluetooth;

un comodissimo slot per Express Card consentirà ai possessori del prodotto di integrare la gamma di connettività con un modulo 3G o WiMAX. Gigabyte M700 dovrebbe essere disponibile a partire dal mese di settembre prossimo. Il prezzo dichiarato (ma non definitivo) è di 750 dollari.


Gigabyte M704 - Dispositivo Ultramobile
Si avvarrà invece del sistema operativo Windows XP, Gigabyte M704, di cui i più attenti si ricorderanno per la sua recente dimostrazione al CeBIT 2008. Il display del nanobook da 7 pollici avrà funzionalità touchscreen e risoluzione WSVGA da 1024x600 pixels, tuttavia sarà in questo caso presente un comodo tastierino QWERTY (più quattro tasti hotkey) estraibile a scorrimento, e diviso in due parti per agevolarne l'utilizzo a due mani.

ImageLe impressioni di chi ha provato di persona ad utilizzare la tastiera non sono state però particolarmente positive, in quanto la risposta tattile dei tasti non garantirebbe una scrittura particolarmente intuitiva.

Basato su piattaforma VIA con CPU VIA C7 da 1.2GHz, potrà contare su una dotazione di accessori particolarmente ricca: sarà infatti presente un modulo GPS, ma anche un TV Tuner DVB-T, oltre che la docking station, capace di moltiplicare le interfacce. Le dimensioni sono di 190 x 120 x 30 mm, mentre il peso di soli 780 grammi lo rende uno fra i prodotti più leggeri della sua categoria.

Gigabyte M912 e M724: Tablet convertibile Atom-based
ImageA rafforzare la partecipazione di Gigabyte arrivano due Tablet convertibili da 8.9 e 7 pollici, basati su piattaforma Intel Atom con processori Diamondville: Gigabyte M912, di cui abbiamo già discusso, e Gigabyte M724. Entrambi i netbook potranno usufruire di Ubuntu Linux, ma mentre il tablet da 8.9 pollici potrà avvalersi anche di Microsoft Windows Vista, M724 sarà provvisto di  Microsoft Windows XP Tablet Edition 2005.

Drasticamente differente la durata della batteria dichiarata del modello da 8.9 pollici rispetto alle prime indiscrezioni; dopo una ottimistica autonomia stimata di 4 ore, decade infatti a solamente 1.5 ore (batteria da 4 celle) per una carica pari al 95%.

Stanto a quanto riportato, Gigabyte M912 dovrebbe essere commercializzato per il mercato consumer, mentre M724 sarà invece il tipico netbook a basso costo dedicato all'ambito educativo. Ricordando un prezzo di circa 666 dollari per il Gigabyte M912, aggiungiamo un prezzo stimato di circa 500 dollari per il fratello minore da 7 pollici.

 

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy